E’ sempre bello tour: il 7 dicembre Coez arriva a Catania e farà un casino

È diventato popolare cantando “Amami o faccio un casino” e da quel momento Silvano Albanese, meglio conosciuto come Coez è riuscito a ritagliarsi attenzione nel panorama della musica italiana.

Coez, infatti, provava da anni a farsi notare producendo i suoi dischi, facendo girare le sue canzoni su YouTube e autopromuovendosi fino a quando è esploso il fenomeno Coez.

L’album “Faccio un casino” gli ha regalato così tanto successo che canzoni come “La musica non c’è” e “Le luci della città” sono diventate iconiche di questi anni nonché colonne sonore di amori che sono iniziati.

Sulla scorta di questa notorietà, ben presto anche le canzoni degli album precedenti sono state conosciute, rivalutate e apprezzate.

Pensiamo a pezzi come “Jet”, “Lontana da me”, “Vorrei portarti via” e “Siamo morti insieme” che sono entrati di diritto tra i brani più cantati dai suoi fan e stimatori.

Il 29 marzo 2019 Coez ha rilasciato un nuovo progetto discografico dal titolo “E’ sempre bello” che da più parti è stato definito l’album più intimista del cantante, romano di adozione, fino a questo momento. Nel disco, infatti, Coez racconta il rapporto con il successo, la sua infanzia e come vive l’amore che è come fosse domenica quando è pienamente felice.

Negli anni Coez ha modificato il suo stile: dal rap è passato al pop e per un lungo periodo è stato definito un cantante indie. In Coez, però, di indie c’è ben poco. C’è molto invece del cantautore che quando scrive i suoi pezzi si mette a nudo e non ha timore di farlo.

https://www.youtube.com/watch?v=ZbrgimzJE5E

A differenza dei suoi colleghi con i quali fa parte della nuova leva della generazione della musica italiana, quest’anno Coez è riuscito ad inserire in curriculum due collaborazioni davvero sorprendenti ossia quella con Gianna Nannini e quella con i Subsonica.

Sulla collaborazione con Gianna Nannini, lo stesso Coez ha raccontato di essere stato contattato direttamente dalla cantante e di aver lavorato in una maniera straordinaria con lei per la realizzazione di “Motivo”, canzone presente in “La differenza”, ultimo album della Nannini, nella quale Coez non solo si è occupato della scrittura del brano ma duetta con la Nannini.

L’incontro con i Subsonica, invece, è avvenuto per il revival di “Microchip Temporale” in cui Coez canta con Samuel, il leader della band, la canzone “Strade” impreziosendola con una breve ed efficace parte rap.

Al momento Coez è in giro per l’Italia con il “E’ sempre bello Tour” e dopo aver inaugurato il calendario di date partendo da Milano, arriverà il 7 dicembre al PalaCatania di Catania dove canterà il suo repertorio e noi non vediamo l’ora di esserci e di cantare a squarciagola con lui: “è sempre bello averti intorno!”