Durante la Milano Fashion Week 2019 sfila l’arte contemporanea cinese

redazione

In #Lifestyle, #Moda / redazione / Comments

Si è tenuta il 19 Febbraio a Milano una sfilata davvero diversa dalle altre: per la prima volta il marchio cinese di biancheria intima Finelycup ha voluto creare un connubio unico tra moda ed arte: Finelycup ha presentato 49 prodotti di 4 serie diverse. Sono state incluse due serie di intimo (Curve for shaping e Fire for fashion), una serie di corsetti (“Body”) e una linea per la casa (“Life”). Tra questi, gli 8 prodotti della serie “LIFE” hanno visto la cooperazione tra Finelycup e la quotata artista contemporanea cinese ZHANG HONGMEI.

Zhang Hongmei, artista cinese di fama internazionale definita dall’industrica artistica “la nuova Sonia Delauney” si è laureata all’Accademia di Belle Arti della Tsinghua University. Ha unito l’artigianato tradizionale cinese con lo stile unico dell’arte contemporanea internazionale. Il suo stile illustra perfettamente il senso di libertà e di bellezza, valori primari del marchio Finelycup ed è in perfetta armonia con l’attuale ricerca femminile del brand.

La serie Life disegnata dall’artista si ispira alle donne degli anni ’50 che, dopo la seconda guerra mondiale, hanno conquistato un nuovo stile, liberandosi dalla schiavitù e dall’oppressione della guerra, sostenendo così la loro libertà.

Durante il “Tour of freedom” di Milano, il marchio cinese di biancheria intima Finelycup è riuscito a creare una linea dal design raffinato, diventando così una delle novità più interessanti della settimana della moda di Milano.