Drag Race Italia: le grandi dive conquistano il main stage

Drag Race Italia ha scaldato i motori ed è appena tornato con un nuovo e spumeggiante secondo episodio. A differenza della puntata pilota, ahimè, questa volta Priscilla ha dovuto pronunciare la fatidica frase “sashay away” per una delle 8 partecipanti, dopo averle giudicate, insieme al resto dei giudici, per la maxi challenge e i vari outfit portati sul main stage per il tema principale di questa settimana: le grandi dive.

Come nella scorsa settimana, anche questa volta la puntata è iniziata con una rocambolesca mini challenge in cui le partecipanti hanno dovuto cimentarsi nell’arduo gioco del limbo. Le 8 drag queens hanno saputo mettere a dura prova le loro avversarie, ma alla fine, dopo numerosi turni e tanta tensione, ad aver vinto la mini challenge è stata Ava Hangar, colei che grazie alla sua elasticità e furbizia ha portato a casa non solo una mini vittoria, ma anche un enorme vantaggio in vista della maxi challenge di questa settimana, dedicata alla televendita di un prodotto.

Grazie alla vittoria nel gioco del limbo Ava Hangar ha potuto scegliere per prima l’oggetto da promuovere nel suo spot, dando anche inizio ad una catena in cui ogni partecipante, dopo aver scelto il proprio oggetto, cedeva questo importante privilegio ad una delle altre queens in gara. Ultima a scegliere è stata Enorma Jean, che ha pagato il prezzo di essersi esposta con veemenza la scorsa settimana; a lei è toccato l’arduo di compito di vendere il nulla, poiché tutti gli oggetti erano stati già scelti dalle sue agguerrite avversarie. Questo colpo di scena avrà giocato a suo svantaggio o sarà stato un ottimo asso nella manica?

Ad aiutare le 8 drag queens nella registrazione dei loro spot sono arrivati Chiara Francini e il primo dei due ospiti di questa settimana, Fabio Mollo (regista del film Una Donna Contro Tutti). Tra top e flop, le partecipanti hanno dato sfogo alla loro creatività, creando delle vere e proprie mini storie che, per motivi altamente distinti, hanno lasciato senza parole i giudici in studio.

Uno dei momenti più toccanti dell’episodio è stato il confessionale di Enorma Jean, in cui, parlando della triste scomparsa del padre quando era solo un ragazzo, ha confessato di aver contratto l’HIV durante uno dei periodi più bui della sua vita. Questo messaggio, tuttavia, ha voluto dimostrare come lei, e così tante altre persone al giorno d’oggi, sono riuscite a sconfiggere questo grande ostacolo, essendo orgogliosi di aver potuto ricevere una seconda opportunità.

@aaurs__  from Twitter

Quinto e ultimo giudice del panel di questa puntata è stato l’attore Gianmarco Saurino. Dopo aver visto gli 8 spot, e aver applaudito maggiormente quelli di Enorma Jean, Elecktra Bionic e Divinity, i giudici hanno riservato anche dei commenti per i look della sfilata, dedicata alle grandi dive del mondo dello spettacolo.

In ordine di uscita, le queens hanno omaggiato sul main stage di Drag Race Italia le seguenti dive: Moira Orfei (Ava Hangar), Lady Gaga (Farida Kant), Britney Spears (Luquisha Lubamba), Dita von Teese (Elecktra Bionic), Kim Kardashian (Le Riche), Maria Callas (Ivana Vamp), Beyoncé (Divinity) e Sophia Loren (Enorma Jean).

Dopo aver unito i giudizi sulle televendite dei vari prodotti, e gli omaggi alle grandi dive dello spettacolo portati sul main stage, ad aver avuto la meglio è stata proprio Enorma Jean, vera e propria protagonista di questa puntata, sia sul main stage sia dietro le quinte. Sono state, invece, mandate al lip-sync Le Riche e Ivana Vamp, per non essere riuscite a montare delle televendite coese e divertenti (Ivana Vamp) e per aver creato dei look poco rifiniti e con poca attenzione ai dettagli (Le Riche).

Sashay Away: Ivana Vamp

Lipsync song: Comprami – Viola Valentino

Partecipanti ancora in gara:

  • Farida Kant (1 vittoria)
  • Elecktra Bionic
  • Enorma Jean (1 vittoria)
  • Ava Hangar
  • Le Riche (1 bottom)
  • Divinity (1 bottom)
  • Luquisha Lubamba (1 bottom)



Marco Russano