Donna sorpresa a fare l’amore con uno scheletro

Sembra una scena tratta da un film dell’orrore ma è una storia vera. La vicenda di cui vi parleremo in questo articolo risale al 2012 e ha dell’incredibile. E’ una storia macabra e inspiegabile. La mente di alcuni essere umani è più pericolosa e malata di quanto immaginiamo. La fine del mondo la viviamo tutti i giorni. Ogni giorno le cattive notizie ci bombardano a tutte le ore. Questa volta ci spostiamo in Svezia, per seguire una vicenda veramente agghiacciante e più che assurda. Protagonista di questo macabro episodio è una donna che è stata beccata a far letteralmente sesso con uno scheletro, masturbandosi con le ossa. All’interno del suo appartamento sono stati ritrovati ben sei teschi, oltre che una colonna vertebrale e tantissime altre ossa che utilizzava quotidianamente per dei riti sessuali. La 37enne è stata accusata di necrofilia, ed ora resta da scoprire da dove effettivamente provengano queste ossa. Nel caso in cui provengano da un obitorio, bisogna capire come abbia fatto eventualmente ad accedervi. Ovviamente, la donna è stata arrestata. Le sono stati inoltre trovati due cd, intitolati “La mia necrofilia” e “La mia prima volta“, che potrebbero essere utilizzati come prove delle pratiche sessuali, ed inoltre nell’area segreta della casa sono stati trovati anche un trapano ed un sacco per cadaveri. Nonostante la donna abbia ammesso di possedere le ossa e tutto il resto, ha respinto ogni accusa.



redazione