Digital detox per dire addio alla dipendenza ad social

Cos’è la digital detox? Come ci si allontana dal mondo iper connesso? La dipendenza da social è reale?

Negli ultimi anni il mondo delle dipendenze ha catturato sempre più adepti, e se un tempo si poteva far riferimento alle dipendenze più comuni come quella da alcool e da droga, oggi fanno capolino altre patologie ossessive come la dipendenza da social network. La dipendenza patologica da social, come quella da internet e videogiochi, è considerata a tutti gli effetti un disturbo che va ascoltato e curato.

In Europa il 76% della popolazione utilizza interne, di cui il 57% utilizza i Social. In Italia 43 milioni di persone utilizzano  internet, 34 milioni esclusivamente per i social.

In USA la dipendenza da internet ha finalmente un nome: IAD, overo Internet Addiction Disorder. Ma sebbene il nome sia anglofono, il problema è di rilevanza mondiale. Si pensi che in Italia, secondo alcune ricerche, in media controlliamo il nostro cellulare circa 221 volte al giorno, mettendo a rischio i rapporti umani e la vita reale.

La civiltà digitalizzata non è più in grado di sostenere una conversazione senza l’ausilio del cellulare. È vero, il periodo di lockdown non ha aiutato, ma è ora di dare una svolta alle nostre vite e provare una meritata digital detox.

Come capisci quando è il momento di una digital detox?

Secondo Griffiths (2005) una dipendenza, per essere chiamata tale, ha bisogno di soddisfare alcuni requisiti:

Salienza

La salienza si verifica quando il mondo dei social networking diventa tutta la vita di una persona. Se il mondo digitale che tu sei costruito è il tuo primo pensiero costante ogni giorno, se i tuoi sentimenti e il tuo stato d’animo sono governati da un’app social, inizierei ad interrogarmi affondo..

Malumore

Se il tuo malumore è dettato dalla scarsità di like sotto un post c’è qualcosa che non funziona. La vita dei social non è la vita reale e se devi farti rovinare la giornata da un like di meno o un commento cattivo forse è meglio che ti prendi una digital detox.

Tolleranza

Tolleranza o anche più semplicemente: “ Non mi stacco da Instagram nemmeno per andare in bagno”. Tra passione e ossessione c’è una linea sottile che non deve essere oltrepassata. Se il tuo smartphone è il tuo compagno di mangiate, bevute e dormite, qualcosa non funziona. È giunto il momento di prendersi una digital detox!

Astinenza

person holding silver iphone 6

Soffri di astinenza? Non riesci a stare 5 miniti senza guardare il tuo feed di Instagram o la tua bacheca Facebook senza sudare freddo?

Beh, possiamo dire che se hai risposto si a tutto hai bisogno di una pausa (urgentemente).

Conflitto mania

Ultimamente sei più irritabile del solito e se vedi che un tuo conoscente posta qualcosa che non ti va bene ti arrabbi allora è ufficiale: (forse) hai una dipendenza da social.

Ma per capire se hai veramente una dipendenza da social network inizia ad analizzare in modo analitico i tuoi comportamenti. Tieni il conto delle ore che passi sui social, quando e in che circostanze.

Se noti che qualcosa non va, riconnettiti con la vita reale, prenditi un periodo off e disintossicati dall’iper connessione con una sana digital detox.



Silvia Menon