deadline.com

Demi Lovato parla del post overdose nella nuova docu-serie per YouTube

Demi Lovato è finalmente pronta a raccontare la verità in Dancing with the Devil, tutto quello che è successo nella sua vita dopo quel tragico evento avvenuto due anni fa, quando Demi ha quasi rischiato di perdere la vita per via di un’overdose da eroina, riuscendo a sopravvivere miracolosamente.

Il 23 marzo sarà finalmente disponibile sulla piattaforma YouTube la docu-serie Dancing with the Devil, divisa in quattro diversi episodi, in ognuno dei quali Demi Lovato racconterà tutto ciò che da due anni a questa parte è accaduto nella sua quotidianità, dall’overdose da eroina fino ai tre ictus e ad un grave infarto, eventi che hanno messo seriamente a rischio la sua sopravvivenza e che, indubbiamente, l’hanno segnata per sempre.

Il trailer, pubblicato pochi giorni fa, ha raccolto immediatamente milioni di views da tutto il mondo, generando grande interesse in un prodotto che in fin dei conti non farà altro che mettere una volta per tutte a nudo la cantante di Sober, che ha sempre manifestato pubblicamente le sue difficoltà con le dipendenze e che più di una volta ha reso noto dei suoi blackout fisici/mentali, eventi che hanno evidentemente messo a dura prova la sua quotidianità portandola a dubitare molte volte del senso della vita stesso.

Ma ciò che i fan hanno sempre saputo della sua beniamina è che nei momenti peggiori sa come sollevarsi e riuscire a prendere la vita di nuovo nelle sue mani, anche in quel disperato momento in cui un dottore le comunicò che le sarebbero rimasti non più di 5 o 10 minuti, proprio come mostrato nel trailer.

È innegabile che Demi Lovato abbia vissuto molti eventi catastrofici nella sua ancora giovane vita, però è anche vero che la consapevolezza nell’aver superato queste difficoltà, una dopo l’altra, e il rapporto molto combattuto con la sofferenza ha fatto sì che potessero crearsi in lei una forza e una consapevolezza tali da generare finalmente la voglia di rialzarsi definitivamente, e non ballare più con il diavolo.

indianexpress.com

Nei quattro episodi della docu-serie appariranno guest star come Elton John e Christina Aguilera, diventata grande amica della cantante dopo la collaborazione con il singolo nominato ai Grammy Fall in Line. Oltre a queste importanti partecipazioni, saranno presenti anche alcune delle persone più intime a Demi, come i suoi familiari e migliori amici che hanno sempre conosciuto più di tutti il suo vero stato nei vari periodi della sua vita, anche in quelli peggiori.

Non riesco più a guidare un’automobile, perché ho la vista annebbiata, in alcuni momenti non vedo nulla. Per un po’ ho avuto anche problemi di lettura. La mia vista era totalmente sfuocata, ci sono voluti due mesi perché potessi tornare a leggere un libro

Demi Lovato parlerà anche delle conseguenze di questi tragici eventi e di come, nel bene e nel male, l’hanno cambiata definitivamente.



Marco Russano