Come scegliere un dominio e un provider efficace? GoDaddy è la risposta

Se sei capitato in questo articolo è perché stai valutando l’idea di aprire un sito internet e vuoi raccogliere informazioni prima di passare all’azione. Per questo voglio parlarti di GoDaddy, la più grande piattaforma cloud del mondo dedicata ad aziende di piccole dimensioni.

In un mondo sempre più digitale non è possibile valutare l’idea di restarne fuori. Questo discorso è valido soprattutto per coloro che hanno un’attività commerciale ed hanno finalmente capito che per incrementare le vendite è giunto il momento di sbarcare sul web.

Le statistiche lo confermano: il fatturato derivato dalle vendite e dal traffico online è in continuo aumento e l’indice di crescita è destinato a salire.

Chi, però, non è esperto di linguaggio informatico o mastica appena qualche nozione, qual è il primo passo che deve compiere?

Hai mai sentito parlare di “dominio” e di “hosting”?

Esatto, il primo step è avere un proprio dominio insieme all’hosting. Ma scopriamo cos’è un hosting web.

Il dominio è un vero e proprio indirizzo, che ogni attività sul web dovrà fornire ai suoi visitatori. L’hosting, invece,  è lo spazio che gli utenti visiteranno per scoprire la tua attività, i servizi e i prodotti offerti.
É fondamentale trovare il miglior servizio che possa offrire un hosting provider che faccia al caso nostro e che sia soprattutto facile e intuitivo. Elemento da non trascurare perché la facilità in fase di registrazione e d’utilizzo ci farà risparmiare del tempo prezioso.

Tra le tante piattaforme che offrono servizi di hosting provider, GoDaddy è sicuramente tra le più affidabili. Non è un caso che 20 milioni di clienti in tutto il mondo e 80 milioni di nomi di dominio in gestione si siano serviti di GoDaddy per dare forma ai propri progetti, attirare visitatori e clienti e gestire il proprio lavoro.

La piattaforma GoDaddy è la risposta per scegliere un dominio e un provider efficaci. La registrazione del tuo dominio sarà semplice e intuitiva e il tuo sito web avrà il giusto biglietto da visita.

Come scegliere un dominio efficace?

E’ importante mettersi nei panni dei visitatori del tuo sito e spingerli soprattutto a tornare. Ecco alcuni consigli per un nome dominio perfetto:

  • Coerenza. Il nome dominio dovrà anticipare ai tuoi visitatori qual è l’attività di cui ti occupi.
  • Brevità. Nomi brevi e precisi sono semplici da ricordare. E’ bene, quindi, che il nome dominio descriva nel minor numero di parole ciò di cui ti occupi.
  • Unicità. Non ispirarti ai nomi di altri siti o si rischia di avere l’effetto opposto, regalare clienti e visitatori ai nostri competitors.

Quali sono gli altri servizi che un provider di hosting deve fornire per essere davvero funzionale?

  • Spazio di Archiviazione: lo spazio in gigabyte è fondamentale. Per piccole e medie aziende pochi gigabyte di archiviazione possono bastare, se, però, si vuole utilizzare un eCommerce, sarà necessario una quantità di spazio maggiore.
  • Larghezza di banda: elemento spesso sottovalutato, ma fondamentale. La larghezza di banda è la quantità di dati che vengono trasferiti. Se un sito web è indirizzato a un gran numero di visitatori, la larghezza di banda deve adeguata.
  • Scalabilità: il server di hosting che ospita il vostro sito deve tener conto dei picchi di traffico, ovvero, quei momenti in cui tanti visitatori sono collegati contemporaneamente ed evitare rallentamenti o che il sito vada in tilt.
  • Affidabilità: Garanzie in caso il sito vada in downtime.
  • Sicurezza: virus e malware sono una minaccia continua per la sicurezza, causando il dirottamente del traffico dei visitatori. Un provider di web hosting deve assicurare un buon livello di sicurezza.
  • Backup: Dati e contenuti devono riceve backup continui e pianificati. Ciò permetterà di non perdere nulla.
  • Supporto tecnico: Un supporto tecnico è sempre necessario e deve essere di qualità per diagnosticare e risolvere i problemi velocemente.



Benito Dell'Aquila