Come pulire ed organizzare in maniera funzionale il garage?

I garage, come le cantine, sono sempre dei luoghi caotici, in cui si tende ad accumulare oggetti inutili, che generano disordine e sporcizia. La maggior parte delle persone non se ne preoccupa fino a quando non riesce più a raggiungere la bicicletta posizionata in fondo o gli attrezzi da lavoro accatastati in maniera casuale sui diversi ripiani. 

Di fatto, avere un garage è una grande fortuna, poiché permette di custodire al meglio le automobili ed i motorini, nonché fungere da ripostiglio per conservare tutte le cose che possono tornare utili o di cui non ci si vuole disfare. Tuttavia, questo spazio può diventare anche un vero e proprio laboratorio, per attuare tutti i lavori che non possono essere eseguiti in casa o in cui coltivare le proprie passioni, come il bricolage ed il fai da te. 

Per tale ragione è importante prendersene cura regolarmente, rimuovendo eventuali macchie di olio, di carburante, di polvere e di muffa, ed evitando l’insorgenza di cattivi odori, capaci di rendere l’atmosfera spiacevole. Ma come fare ad avere un garage sempre pulito ed ordinato? Scopriamolo insieme.

Procedere per gradi: prima svuotare e poi pulire

La prima cosa da fare è svuotare completamente il garage, trasferendo momentaneamente tutte le cose in giardino o in una zona interna alla casa, come una cantina. É meglio eseguire questa operazione in una giornata calda e magari trasformarla in un gioco con cui divertire tutta la famiglia. Man mano è importante disfarsi degli oggetti inutili, collocandoli negli appositi bidoni. 

Una volta terminata questa operazione, è necessario passare alla pulizia vera e propria, che deve essere effettuata in maniera accurata e con metodo. Infatti, è importante rimuovere le ragnatele dal soffitto e dalle pareti, e poi passare ai pavimenti, che sono sempre i più complessi da trattare. 

Per attuare un lavoro ottimale ed eliminare polvere, sporco e macchie persistenti, è indispensabile dotarsi dei prodotti e degli attrezzi giusti, come aspiratori ed idropulitrici, che sono in grado di compiere veri e propri miracoli. L’importante è che siano apparecchi sicuri e di qualità. Non sai a chi affidarti o dove acquistare ferramenta online? Basta effettuare una ricerca meticolosa e non farsi ingolosire da proposte troppo allettanti, dietro le quali si celano quasi sempre truffe.

Riporre le cose con criterio

Terminate anche le operazioni di pulizia, che devono riguardare anche gli oggetti, le mensole e gli armadi che si vuole riporre all’interno del garage, è fondamentale riorganizzare al meglio lo spazio a disposizione, in modo da avere tutto a portata di mano. Tutto quello che non serve, ma che si vuole custodire, è meglio posizionarlo all’interno di scatolini o contenitori dotati di coperchio ermetico, così che la polvere e lo sporco non possano penetrarvi. 

É sempre meglio riportare su un’etichetta di che cosa si tratta, in modo da sapere sempre che cosa si conserva in garage. Per chi lo desidera e spazio permettendo, è possibile inserire un banco da lavoro e degli scaffali in cui inserire tutti gli attrezzi e gli utensili per il fai da te. Tuttavia, è necessario lasciare spazio a sufficienza per la macchina e per eventuali biciclette o motorini, così da non lasciarli alle intemperie.

Altre storie
Sardegna, il luogo dove riposano i giganti