Ecco alcuni consigli per cambiare suoneria su uno smartphone Android

Se per dare un tocco diverso al vostro smartphone e se nello specifico se vorrete personalizzarlo potrete scegliere di cambiare la suoneria facendo così in modo che il vostro dispositivo mobile abbia qualcosa di diverso rispetto agli altri. Potete utilizzare i vari siti di suonerie gratis per cellulari, oppure optare per scaricarle da Youtube.

Se siete in possesso di uno smartphone Android e non sapete come poter effettuare tale cambio di suoneria ecco che la risposta al vostro interrogativo è subito risolta in quanto non dovrete fare altro che accedere alle impostazioni e scorrere l’elenco fino a quando troverete la voce “Audio e notifiche“.

Una volta che avrete trovato tale voce non dovrete fare altro che cliccare e successivamente premere sulla voce “Suoneria telefono”, a questo punto si aprirà una finestra contenente l’elenco di tutte le musiche che appunto si trovano registrate nello smartphone e non dovrete fare altro che scegliere quella che più rientra nei vostri gusti.

Ma talvolta le musiche registrate sullo smartphone non piacciono ed è per questo motivo che si ricorre all’utilizzo di una suoneria mp3, che in questo caso però dovrete essere voi stessi ad importare sullo smartphone.

Se la domanda che vi state ponendo è “Come fare per personalizzare il vostro smartphone con una suoneria mp3? e quindi come trasferire tale musica sul vostro dispositivo mobile, ecco che anche in questo caso la risposta è molto semplice. Basterà semplicemente avere a disposizione pochi minuti ed il tutto sarà fatto, senza alcun problema.

Potrete infatti decidere di utilizzare un file manager e recarvi nella cartella media/audio dove andrete a creare tre cartelle che potrebbero essere già presenti ovvero Ringtones” per aggiungere le suonerie, “Notifications” per aggiungere i suoni di notifica ed in ultimo “Alarms” per aggiungere brani per la sveglia.

A questo punto non dovrete fare altro che incollare i file audio all’interno di questa cartella, che avrete scaricato precedentemente con programmi come Vidtomp3 o simili, e successivamente vedrete comparire proprio i file audio all’interno della lista dei suoni che si trovano nelle impostazioni audio.

A questo punto potrete selezionare l’audio da voi scelto come suoneria in modo tale da personalizzare il vostro smartphone Android. In alternativa potrete anche scegliere di utilizzare l’app Ringtone Maker, facilmente scaricabile da Play Store. Una volta scaricata tale applicazione non dovrete fare altro che importare la musica MP3 da voi scelta e salvarla scegliendola come suoneria oppure come suono di notifica.



redazione