Bimba in auto sotto il sole, donna sfonda il finestrino

Gli zii l’aveva lasciata in auto sotto il solleone e con i finestrini chiusi perché dovevano andare a fare compre in un negozio di smartphone… fortunatamente una donna, Sarah Oropeza, ha sfondato il vetro del finestrino e ha tratto in salvo la piccola di 2 anni. La bambina era chiusa in auto a 43°C e quando un dipendente ha allertato la donna, la titolare di un negozio di scarpe, piangeva ed era tutta sudata. Sarah non ci ha pensato due volte, ha preso il crick e ha cominciato a sferrare colpi, pregando e sperando che il vetro del finestrino si rompesse alla svelta perché la piccola era in evidente stato di disidratazione.

Il tutto è durato solo 3 minuti, ma per la donna è sembrata un’eternità. Quando è riuscita a estrarre la bimba, aveva persino i calzini bagnati. Quando gli zii sono arrivati, l’unica domanda che hanno fatto alla polizia riguardava il finestrino rotto e se l’assicurazione avrebbe coperto il danno… ora, ma questi due che razza di persone sono! In galera dovrebbero stare e fortunatamente sono stati denunciati. Roba da pazzi.

Ecco, il video del salvataggio:



redazione