Betaal: la nuova serie horror su Netflix che ha già conquistato tutti

Dalla mente dello scrittore Patrick Graham già presente nel catalogo di Netflix grazie alla serie Originale prodotta dal colosso americano: Ghoul di cui è regista e scrittore, Graham torna con un nuovo progetto che sembra aver già convinto il pubblico: Betaal.
Come per il suo precedente lavoro Ghoul, anche Betaal è prodotto da Blumhouse, nota società di produzione americana specializzata nel genere horror.

Il concetto di una montagna maledetta contenente uno spirito antico si ispira alla mitologia indiana, ed è giunto il momento di vedere alcuni zombie nella narrativa popolare! La serie tesse la propria storia di fantasmi per dare supporto all’azione e alla suspense che segue. Netflix è sempre stato di supporto e nutrimento verso la creatività e adoro lavorare con loro. Spero che ci sia abbastanza orrore, suspense, shock e, soprattutto, personaggi forti per mantenere il pubblico agganciato fino alla fine. Puoi aspettarti un po ‘di sangue, un po’ di fegato e un sacco di drammi ed emozioni che dovrebbero fornire una sessione di abbuffata eccitante per tutti a casa! ”.

Si tratta di una serie indiana che dal 24 maggio 2020 è presente sulla piattaforma di streaming e che tratta delle storie che avvengono in un villaggio remoto che diventa il palcoscenico principale di uno scontro all’ultimo sangue con Betaal (il protagonista della serie tv che da ufficiale dell’esercito indiano britannico con particolarità non di secondo piano, come la sua età: essendo lui bicentenario) e il suo esercito formato da un battaglione di zombie che combattono al suo fianco. La polizia indiana fa di tutto per battere l’orda di morti viventi nel corso di uno scontro che porta gli sfortunati abitanti di un villaggio indiano che rappresenta il teatro di questo scontro all’ultimo sangue.
Il cast comprende quasi tutto attori provenienti dall’India e già noti in patria come Viineet Kumar, Aahana Kumra, Suchitra Pillai, Jitendra Joshi, Jatin Goswami, Manjiri Pupala e Syna Anand.

Questa serie prosegue nella svolta di Netflix che ha finalmente deciso di investire nelle produzioni di film horror, dopo alcuni tentativi vani che hanno infastidito il pubblico insoddisfatto da prodotti di scarsa qualità. Betaal si propone di essere una serie innovativa e particolare che già in patria ha raggiunto numerosi feedback positivi dal pubblico.

L’inferno sta per scatenarsi” e anche noi non vediamo l’ora di vedere questa serie che già sembra promettere bene grazie alla sua produzione indiana e al suo cast.
Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate!



Andrea Calabrò