Barò Cosmetics: la bio skincare piemontese creata dagli scarti del Barolo

Nelle Langhe la vinoterapia si sposa alla filosofia zero waste nel totale rispetto per la natura. Nasce Barò Cosmetics, il brand specializzato nella  cura degli inestetismi nel pieno rispetto della pelle.

Grazie all’estrazione dei Polifenoli contenuti nelle materie di scarto dell’uva di Barolo biologica, Barò Cosmetics crea una linea di alta cosmetica che combatte i radicali liberi e aiuta la pelle a conservare il naturale acido ialuronico. 

È chiaro come l’azienda piemontese punti sul concetto di Cosm-etica che si traduce in una produzione 100% made in Italy, senza derivati e test sugli animali. Barò Cosmetics controlla infatti tutta la filiera di approvigionamento delle materie prima e utilizza le virtù benefiche che la natura offre nel rispetto del pianeta e della salute dei consumatori. Le formule sono tutte dermatologicamente testate. 

Se tutto ciò non vi fosse già bastato dovete sapere che Barò Cosmetics è un’azienda che ha a cuore il lavoro delle donne. Il 61% dei dipendenti è composto da donne e l’azienda è anche impegnata in progetti sociali per l’inclusione di donne in difficoltà. 

PROVATI PER VOI

Abbiamo provato per voi alcuni dei loro meravigliosi prodotti e non potremmo che esserne più entusiaste. Ci allineiamo insomma alle decine di recensioni positive che potete leggere. 

Teniamo a specificare che sono stati testati su pelle mista e molto sensibile. 

Abbiamo provato il fitoestratto lenitivo viso e corpo. Lo abbiamo usato due volte al giorno spruzzato su un dischetto, come un tonico. Da subito abbiamo notato che la pelle era più luminosa, come appena uscite da una seduta dall’estetista. 

È inoltre in grado di lenire e attenuare i rossori nel tempo e dà un’immediata sensazione di freschezza. 

Subito dopo il fitoestratto lenitivo abbiamo applicato due volte al giorno il siero ektralift. Che dire … è diventato una parte irrinunciabile della nostra skincare. 

È un prodotto che si farà amare nel tempo. Inizialmente non sarà facile capire le giuste dosi (si asciuga subito!) ma poi vi renderete conto di come la vostra pelle apparirà subito luminosa e rimpolpata. In una parola? Glowy. 

Per non parlare del profumo. Entrambi i prodotti rimandano immediatamente alle Langhe, al vino e alla vendemmia. 

Abbiamo infine provato “Fresca Essenza” un’acqua profumata idratante e dissetante senza filtri solari. L’immediata sensazione di refrigerio che si prova quando la si spruzza è innegabile. Crediamo che sarà un must have per l’estate! Il profumo è delicato e non invadente. Perfetto per le calde serate estive. 



Rebecca Bertolasi