Aspettando il Natale, una raccolta delle pubblicità più belle

In #Lifestyle, social up by Claudia RuizLeave a Comment

Dobbiamo ammetterlo respiriamo a pieno lo spirito natalizio solo quando seduti a tavola per la cena non veniamo travolti dalla musica dello spot Bauli; così alla frase “A Natale puoi…” quasi spontaneamente iniziamo tutti a canticchiare, capendo in quel preciso istante che è davvero Natale. Gli spot natalizi possiedono quella carica emotiva che raramente si ricrea; negli anni passati le varie aziende hanno fatto rivivere quell’atmosfera familiare tipica di questa festa. Anche il 2016 non è stato da meno, abbiamo scelto per voi quelli che fino a questo momento hanno lasciato il segno, nell’attesa ovviamente il vedere il nuovo spot natalizio della Coca Cola.

 Il regalo più bello secondo Sainsbury’s

Il famoso negozio di alimentari britannico ha puntato molto sul messaggio di questo spot tanto da dedicargli un’intera area nel suo sito internet. Più che uno spot parliamo di un vero e proprio cartoon di 3 minuti in cui  attraverso la voce di James Corden viviamo la storia di Dave, che immerso totalmente nel suo lavoro non riesce a ritagliarsi del tempo per la sua famiglia. Ma ben presto capisce che una giornata insieme ai suoi figli vale più di una giornata nella sua fabbrica di giocattoli, quindi trova un divertente escamotage per trascorrere le feste con le persone che ama.

Marks & Spencer

Chi può aiutare Babbo Natale meglio di sua moglie? E’ il 24 notte e Santa Claus è impegnato con le sue renne a consegnare i regali a tutti i bambini, ma ecco che sua moglie si imbatte nella letterina del piccolo Jake, così Mrs Claus si mette all’opera per aiutarlo e decide di consegnare personalmente il regalo. Con un’eleganza e astuzia degna di James Bond, ma con la golosità degna di una donna, consegna il regalo che Jake  aveva chiesto per far pace con la sorella maggiore, alla quale aveva rovinato le scarpe preferite. Solo il lavoro di squadra è capace di risolvere tutti i problemi, anche quelli tra due fratelli!

A Natale tornano a casa anche i peluche…

A pochi giorni dalla vigilia di Natale due anziani peluche devono affrontare un faticoso viaggio all’Heathrow Airport per tornare dalla propria famiglia. Affrontano con perseveranza l’ultima parte del viaggio in aeroporto, dal ritiro dei bagagli al controllo dei passaporti; nulla può fermare due nonni dall’abbracciare i propri nipoti a Natale. Non c’è da stupirci se questo toccante video pubblicitario sia diventato virale in poco tempo.

… ma anche i piccoli pettirossi!

Che tu sia un peluche o un pettirosso non importa anche tu devi poter tornare a casa per Natale. Il piccolo uccellino   protagonista dello shortfilm di Waitrose si trova a dover affrontare un lungo viaggio per tornare a casa, sopravvivendo a predatori e nubifragi pur di riabbracciare la sua dolce metà in tempo per Natale.

John Lewis e il boxer Buster

Protagonista di questo spot è un boxer e la sua simpatica padroncina. Il padre esaudisce il desiderio della bambina regalandole un tappeto elastico, ma ecco che durante la notte una banda di animali del bosco usufruisce impunemente del regalo, scatenando l’invidia dell’adorabile Buster, che la mattina seguente batte sul tempo la sua padroncina pur di utilizzare per primo il tanto ambito tappeto elastico. Quello di John Lewis è fino ad ora lo spot pubblicitario più apprezzato dal web.

Il pensiero di Boots per chi lavora

Esistono donne coraggiose che a causa del proprio lavoro non riescono a trascorrere il Natale con la famiglia. Allora che fare? Un salone di bellezza tutto per loro e una serata di gala da passare insieme alle persone cui tengono di più. Non una semplice pubblicità natalizia quella della casa farmaceutica Boots, bensì un vero e proprio ringraziamento per chi in quei giorni lavora come volontaria, infermiera, vigile del fuoco e così via.

Il viaggio nel tempo di Milka

Se sei impaziente che sia Natale ed hai già mangiato tutti i cioccolatini del tuo calendario Milka, non ti resta altro che costruire una macchina del tempo e viaggiare fino al 24 Dicembre. Fa che ogni giorno possa essere speciale come il Natale!

About the Author
Claudia Ruiz

Claudia Ruiz

Nata a Catania nel 1989. Laureata in Scienze Internazionali presso l’Università di Siena. Nutro una passione per i temi di attualità e di politica estera, in particolare del sud est asiatico.