Amore tra Gemma e Sirius: “soltanto” 44 anni di differenza

Volano parole grosse tra Gemma Galvani e Valentina Autiero, nel programma “Uomini e donne”,  il motivo, il bellissimo e conturbante Sirius, Nicola Vivarelli, che ha soltanto 26 anni al confronto della bella signora bionda che ne ha appena 70. Dopo le svariate avventure della instancabile Gemma per trovare l’anima gemella, il dolore provocato da Giorgio con il suo rifiuto, sembra che nonostante il divario dell’età, sia scattato l’amore tra il giovanotto e l’attempata signora. Molti non credono alle parole di Sirius, in merito al suo interesse datato nei confronti di Gemma, la sua affermazione sulla sua tenuta di controllo “self control”, sembra fare acqua dai trascorsi altamente agitati, che la bella ha avuto nel corso degli anni nel programma. Gemma è facilmente irritabile, risponde prendendo fiamme e apostrofa spesso le sue care non amiche.

Con Valentina, solo perchè ha dichiarato il suo interesse per Nicola, apriti cielo, gli epiteti non sono mancati. In definitiva, sorniona e vincente la sempre impeccabile Maria de Filippi, che con la formula acchiappa uomini del suo programma, nonostante il mondo possa pure crollare, rimane vincente e tiene tutti attaccati alla tv per vedere sempre la prossima puntata. Gemma, nel corso del suo corteggiamento, ha fatto pervenire un completo elegante a Nicola, dopo averlo invitato ad una cena intima in terrazza. Nicola dal suo canto, rifiuta la proposta di conoscenza di Alessia, sua coetanea, che in studio confessa la voglia di frequentarlo più a fondo. Ribadisce, invece che al momento niente al mondo lo può allontanare dalla sua Gemma. “Mi interessa solo Gemma per ora!”. Mentre la cara Gemma in giuggiole dichiara, “Ha fatto tante cose lui che nessuno ha mai fatto prima per me”, molto emozionata dopo le parole e gli atteggiamenti di Sirius nei suoi confronti. “Mi sembra di essere dentro un sogno e per un momento ho paura che possa svanire.” ammette poi la dama, che non nega però qualche preoccupazione rispetto al loro futuro.



Alessandra Filippello