Youtube.com

Alessia Cara anticipa il nuovo album con Sweet Heart e Shapeshifter

La cantante canadese Alessia Cara, dalle orgogliose origini italiane, calabresi nello specifico, sta per tornare con il suo terzo albun in studio, dopo lo strepitoso successo ai Grammy con una delle esibizioni più importanti della sua carriera: la toccante ed emozionante Scars To Your Beautiful, canzone che porta con sé un messaggio di accettazione e rispetto molto importante e necessario per la giovane società d’oggi, sempre più tormentata dai canoni estetici imposti dalla società.

Questo nuovo progetto discografico è stato anticipato da ben due singoli, la caotica Sweet Dream, accompagnata da un colorato e distopico video musicale, e Shapeshifter, brano più calmo ma dal significato intenso, cui video ufficiale sarà rilasciato molto presto. Il motivo di questa doppia pubblicazione deriva esattamente dal fatto che questo tema sarà molto ricorrente nel nuovo disco di Alessia Cara, proprio come spiega di seguito la cantante di Here:

Il tema della dualità è ricorrente nel prossimo album, quindi ho voluto pubblicare due canzoni per introdurre entrambe le estremità del filo. Da un lato ‘Sweet Dream’ che rappresenta le difficoltà e l’impotenza che circondano i miei ultimi due anni. Parla dell’insonnia e dei salti che il mio cervello fa di notte mentre dovrei dormire. Poi, il rovescio della medaglia: ‘Shapeshifter’ che è spiritosa e sofisticata in un modo che credo rappresenti le parti più mature e spensierate dell’album. Ho dovuto attraversare molte difficoltà per ritrovare la mia strada e questa canzone sembra incrollabile, nonostante non parli delle cose più felici.

Il video di Sweet Dream rappresenta in pieno il tema dell’insonnia, che gira intorno a questo ambizioso primo singolo. Molte delle sue scene, infatti, immortalano momenti che almeno una volta nella vita tutti noi abbiamo, tristemente, vissuto, cercando in tutti i modi di trovare il sonno ormai perduto. E come vuole rappresentare Alessia Cara, nessun conto delle pecorelle o scacciapensieri potrà aiutarti quando la tua insonnia dipende da un mostro che non vuoi notare dentro di te, quel mostro che si nasconde sempre sotto il letto.

I mostri si nascondono sotto il mio letto
Mi danno fastidio con tutti i tipi di cose come
“Dove vado quando sarò morta?”

Inoltre, con Sweet Dream, Alessia Cara ha segnato il suo ritorno ufficiale nelle vesti della sua parte più buffa e divertente, segno della sua capacità di trattare messaggi di tutti i tipi, dai più sentimentali e di denuncia sociale a quelli più simpatici che, tuttavia, portano con sé dei messaggi nascosti, o perlomeno non così evidenti, tutt’altro che banali.

umusic.ca



Marco Russano