Vuoi leggere 200 libri all’anno? Basta dire stop ai social

In WEB by Sharon SantarelliLeave a Comment

Siamo onesti, chi di noi la sera non stramazzata sul divano, che quasi ci ingurgita, con la tv accesa ed il dito che scorre sull’ipad, mentre guardate qualche storia su Instagram o spulciate la nuova fidanzata del vostro ex su Facebook. Ad un certo punto il cervello quasi si disconnette (per fortuna), mentre il dito continua a scorrere, inesorabile. Non è chiaro perché lo facciamo, forse siamo così esausti dalla giornata appena trascorsa che ci sembra un modo per rilassarsi, per non pensare. Quel tempo però, che noi impieghiamo a farci i fatti del altri sui social (perché questo alla fin fine è quello che facciamo), potrebbe essere impiegato in molti altri modi… sicuramente migliori! Per esempio LEGGERE!
La lettura è tra le principali attività umane, una delle prime che si impara crescendo. Certamente la tecnologia ha modificato il nostro rapporto con i libri e le informazioni. Molti studi evidenziano infatti una capacità di attenzione su un testo pari a pochi secondi. Sono moltissime le testimonianze di persone che sono arrivate a leggere centinaia di libri all’anno. Queste testimonianze sono molto diffuse tra i personaggi famosi, come grandi imprenditori o investitori, che dicono di leggere ogni giorno in grande quantità, ognuno seguendo un metodo proprio. Warren Buffet, il celebre finanziere americano, dice di leggere 500 pagine al giorno, e lo reputa fondamentale per il suo accrescimento e la sua capacità di fare buone scelte.
E se si volesse leggere 200 libri l’anno? Considerando che un anno ha 365 giorni sembra quasi impossibile… Ma quanto tempo potrebbe volerci per leggerne 200?
In media si leggono 200-400 parole al minuto, un libro ha quasi sempre almeno 50.000 parole. 50.000 per 200 fanno 10 milioni di parole. Per leggere 10 milioni di parole, a 400 parole al minuto, vi serviranno a 25.000 minuti. Il tutto, riportato in ore fa 417. Già, per leggere 200 libri avrete bisogno, più o meno, di 417 ore in un anno.
Starete già pensando a come trovare un po’ di tempo: tra il lavoro, lo sport, la famiglia, il fidanzato, il panino al volo…. e poi vi serve una “fiesta perché non ci vedete più dalla fame!” Ma fateci il piacere. Il tempo si trova, anzi si deve trovare sempre, soprattutto per sé stessi! Pensate che, in media, un individuo spende in una anno 608 ore sui social e 1.642 ore guardando la tv. In tutto fanno 2.250 ore di tempo che potreste spendere meglio: utilizzando quel tempo potreste leggere addirittura 1.000 libri all’anno. Insomma, altro che 200! La tecnologia, anche se un po’ ci mette i bastoni tra le ruote comunque, ci è venuta in soccorso con kindle, ipad ed audio libri, per darci la possibilità di avere il libro che vogliamo nel tempo di un download, risparmiandoci giri tra le librerie e gli scaffali.
Ma l’odore della carta di un buon libro sarà sempre inarrivabile per la tecnologia.
Leggere è comunque un viaggio bellissimo, permette di “vivere” molte vite oltre la propria, permette di viaggiare, sognare ed immaginare. Permette di perdere un intero pomeriggio in un negozio di libri per scegliere il prossimo libro da leggere o la prossima avventura da intraprendere o da regale.
E come diceva un grande libraio: “Regalare un libro, è un gesto d’amore!”.