Vi raccontiamo l’imprenditoria al femminile con orari flessibili e il “maggiordomo aziendale”

In MONDO by Claudia RuizLeave a Comment

Qual è la chiave del successo di un’azienda? Pochi saprebbero rispondere a questa domanda, soprattutto se aggiungiamo che l’azienda in questione è totalmente al femminile. 

L’esempio virtuoso di imprenditoria italiana di cui vi parleremo oggi è Zeta Service, nata a Milano dalla visione imprenditoriale di Silvia Bolzoni. E’ un’azienda specializzata in payroll, consulenza del lavoro e consulenza HR ed è davvero “super”: un’azienda quasi tutta al femminile, che da sempre mette al centro delle proprie politiche collaboratori e clienti, i loro bisogni, la loro felicità, perché “Si lavora meglio con chi sorride!”. Le sedi sono sette, ma il quartier generale è in viale Ortles, a Milano. L’impresa prepara 100 mila buste paga al mese, per oltre quattrocento clienti. Il fatturato è di 15 milioni di euro.

Se facessimo la domanda iniziale alla CEO Silvia Bolzoni, sicuramente ci direbbe che secondo la propria filosofia un’azienda in cui si sta bene, lavora bene e cresce in modo sano, riesce non solo a raggiungere gli obiettivi di fatturato ma anche a generare valore.

Alcuni esempi dell’attenzione posta dall’azienda verso la quotidianità dei collaboratori sono gli orari flessibili, perché il focus è sugli obiettivi e non sui tempi di lavoro, la possibilità di fare smart working, la presenza del “maggiordomo aziendale” che si occupa di commissioni come il cambio gomme, la pulizia dell’auto, il ritiro della spesa e dei pacchi Amazon. La mission di Zeta Service è quella di far convivere in equilibrio il lavoro e la vita, i calcoli e l’etica, offrendo un servizio basato e orientato all’ascolto e alla cura del cliente.

Nel tempo ha conquistato numerosi riconoscimenti e premi, fra i quali per esempio “Capitani Coraggiosi” di Confindustria nel 2016, Premio “Buone Prassi di responsabilità sociale” da parte della Camera di Commercio di Milano dal 2013 al 2017 al “BEST WORKPLACE FOR WOMEN” (2017-2018). Il Comune di Milano ha assegnato a Zeta Service l’Ambrogino d’Oro per le politiche di conciliazione vita-lavoro e di gestione delle risorse e per essere stati la prima azienda a riconoscere il congedo matrimoniale ad un dipendente che ha firmato il registro delle unioni civili con il suo compagno. Nel 2018 Zeta Service ha vinto la Mela d’Oro – Women Value Company del Premio Marisa Bellisario, è stata tra le 15 aziende premiate dal “Best Workplaces for Innovation 2018” ed è stata premiata con il secondo posto nella classifica annuale del “Great Place To Work Institute”.

Essere donne lavoratrici e in carriera, oltre che madri e mogli non è un limite per la produttività di un’azienda, Zeta Service ne è l’esempio eclatante.