Tornare a cena fuori: ad Amsterdam si può, nelle “serre”

Ad Amsterdam i creativi di Mediamatic hanno pensato ad un’idea rivoluzionaria per questo periodo in cui il distanziamento sociale è più che necessario. Per poter tornare a cenare fuori, hanno creato delle particolarissime serre che rispettano completamente le norme odierne.
Questa idea riesce a garantire una bellissima cena ma soprattutto una cena in massima sicurezza per tutti. Le serre, che prima venivano utilizzate per far crescere al meglio fiori e piante, vengono ora riconvertite e possono così ospitare persone, prendendo esempio dagli igloo dining presenti a Londra e New York.


Per assicurare questa massima sicurezza le portate non vengono servite direttamente ai tavoli ma vengono lasciate su una lunga tavola di legno e gli ospiti, mantenendo le distanze, possono andare a prendere il proprio cibo. Così si garantisce anche la massima distanza tra camerieri e clienti. In un momento così particolare un’idea così innovativa ha portato un grandissimo entusiasmo e ha avuto molto successo, con le prenotazioni esaurite in solamente un giorno.
Willem Velthoven, fondatore e direttore, ha commentato: “Può essere difficile per i grandi imprenditori della ristorazione che gestiscono affari quando si tratta di picchi di pressione e turnover di massa. Ma c’è un’altra parte del settore dell’ospitalità quando si tratta di attenzione, prendendo il tempo e la cura. Queste aziende sono molto meno minacciate. Mediamatic ne è un esempio”.



Rebecca Broomfield