The London Police aprono le porte della loro arte, in mostra a Roma

In ARTE by redazioneLeave a Comment

Le ingiustizie, messaggi sociali, ambientali, forme di protesta politica: la street art è a tutti gli effetti una forma d’arte riconosciuta e amata soprattutto da un pubblico giovane. Oggi vi parleremo di un collettivo che ha iniziato il loro percorso artistico nel 1998 le cui opere sono però lontane dai canoni della street art appena descritti: i The London Police (Chaz Barrisson e Bob Gibson).

In  vent’anni di lavoro hanno esposto con oltre cento mostre ed eventi in più di trentacinque paesi. Dal 2009 i due artisti inglesi hanno concentrato maggiormente il loro lavoro in opere su tela, mostre personali e progetti murali di grandi dimensioni. Nel corso degli anni hanno ricevuto riconoscimenti in tutto il mondo per il loro contributo al movimento della Street Art.

I The London Police vivono e lavorano ad Amsterdam, città in cui operano dagli albori della loro attività artistica per rinnovarne le strade da loro definite deludenti. I loro primi luoghi espositivi sono stati i quadri elettrici della capitale olandese sui quali dipingevano i loro personaggi. Chaz Barrisson disegna da sempre “LAD”. Il personaggio, iniziato come uno schizzo, si è sviluppato negli anni fino a diventare la figura iconica che è ora. Bob Gibson invece si occupa dei ritratti fedeli e delle illustrazioni architettoniche. Questi stili, insieme, si uniscono creando un mondo fantastico, accattivante ed eccitante.

Per la prima volta a Roma, Wunderkammern presenta la mostra Come funziona nell’eccezionale cornice del Villino Rattazzi di Hetra, facente parte del complesso di villini di inizio novecento nel cuore di Roma. La mostra sarà fruibile ai visitatori  dal 26 maggio al 22 giugno 2018. 

Con questa rassegna i The London Police desiderano aprire le porte del fantastico mondo dei loro divertenti personaggi agli spettatori, invitandoli a scoprire “come funziona” una parte del loro universo e invogliandoli a godere di esso e della sua leggerezza, scevra da temi politici o religiosi tipici invece del nostro mondo contemporaneo. 

“Non avere paura, non essere un eroe e lascia che i bei tempi scorrano!!” – The London Police

Gli artisti hanno prodotto, appositamente per questa mostra, quindici opere su tela di varie dimensioni. Le opere di grande formato narrano una macro storia, quelle di piccolo formato invece si focalizzano sul raccontare con maggior dettaglio le vicende di alcuni dei protagonisti. 

La location, Hetra, è un trophy asset di un sistema immobiliare dal valore unico di elevata qualità architettonica. Un portfolio esclusivo per prestigio e posizione. La flessibilità di utilizzo conferisce una straordinaria capacità di attirare tenant appartenenti a differenti settori aumentandone il valore di investimento.

Non solo la mostra vi darà grandi spunti di riflessione artistica e sociale, ma anche il luogo in cui è stata istallata renderà la vostra esperienza unica nel suo genere.