Terra vista dalla luna: le foto della sonda Lro inqudrano anche un pò di Italia

In SCIENZE by redazioneLeave a Comment

La sonda Lro ha scattato una serie di fotografie che immortalato il pianeta terra da varie angolazioni. Il particolare interessante, svelato dalla Nasa, è che questi scatti sono stati effettuati dalla luna. Grazie alla sonda Lro, quindi, l’intera prospettiva è stata invertita e, questa volta, non è la luna ad essere vista dalla terra ma viceversa. L’effetto è spettacolare poichè da immagini così vicine, si riescono perfettamente a distinguere le terre emerse, i mari, le perturbazioni, le montagne più accentuate e tutto quello che caratterizza il pianeta terra.

A catturare subito l’attenzione anche del profano è il continente africano che si erge in tutto il suo splendore inimitabile. Proprio prendendo come metro di osservazione l’Africa è possibile anche notare una piccola sporgenza nel mare Mediterraneo. Certo, come hanno rilevato molti tecnici, ci sono banchi di nubi che impediscono di avere una visuale completa ma quella che si intravede è proprio la penisola italiana che dalla luna non può che apparire piccola soprattutto se paragonata all’ingombrante e imperiale Africa.

Gli scatti, per quanto tra loro estremamente molteplici, hanno una caratteristica che li rende tra di loro molto simili. Come hanno anche svelato gli stessi tecnici della Nasa che dal lontano 2009 coordinano le attività di questa sonda che invia fotografie continue dalla luna verso la terra e viceversa, tutti gli scatti del pianeta terra sembrano essere delle fotocopie con deboli variazioni. La terra, infatti, appare quasi immobile. Certo la presenza di perturbazioni che attraversano ora questa e ora quella zona contribuisce certamente a dare vivacità ma se non i fosse lo spostamento della luna, e quindi la creazione di leggeri cambi di scena, tutto sembrerebbe essere sempre identico dando quasi l’impressione di essere dinanzi ad un corpo sospeso nello spazio con un filo che lo tiene fermo. Uno scenario suggestivo.