Non solo Liverpool, tutte le migliori squadre di Invincibili

La vittoria del Watford per 3 a 0 ha messo fine alla striscia di risultati utili del Liverpool, che durava da 44 partite, dal 3 gennaio 2019. Dopo la sconfitta per 2-1 contro il Manchester City di Guardiola, la squadra di Klopp, in oltre un anno di partite in Premier League, non ha perso nessuna partita. Il Liverpool è solo una tra le migliori squadre di Invincibili.

I Reds non sono però la squadra con il più lungo record di imbattibilità del campionato inglese. A cavallo tra la stagione 2003-04, l’Arsenal di Wenger inanellò 49 partite senza sconfitte, vincendo il campionato da imbattuta, unica squadra inglese a riuscirci nell’era moderna. Quella squadra è passata alla storia come “Invincibles”, una tra le migliori squadre di Invincibili.

Gunners 03-04, una tra el migliori sqaudre di Invincibili
Fonte: Goal.com

La squadra italiana che ha raggiunto lo stesso record è la Juventus 2011/12, quando guidata da Antonio Conte vinse il campionato senza sconfitte (unica italiana a riuscirci in un campionato a 20 squadre).

La Juventus non detiene però il record di imbattibilità del campionato italiano. Il Milan tra maggio 1991 e il febbraio 1993 non fu mai sconfitto in campionato. Era il Milan degli “Invincibili” di Capello che non perse per ben 58 partite. La striscia di risultati utili cominciò con un pareggio a Parma (sotto la guida di Sacchi) e terminò due anni dopo con una sconfitta sempre contro il Parma.

La terza miglior squadra italiana, a figurare in questa speciale classifica, è la Fiorentina del primo scudetto (1955-56) con 40 risultati utili consecutivi.

La prima italiana a diventare una tra le squadre di Invincibili fu il Perugia, che nella stagione 1978-79, terminò il campionato senza subire sconfitte, ma finendo al secondo posto.

Nei maggiori campionati europei, e in anni più recenti, il Bayern Monaco è stata la squadra migliore: il club bavarese è rimasto imbattuto per 53 partite di campionato tra il 2012 e il 2014.

In Europa però ci sono squadre che sono riuscite a fare ancora meglio: la Steaua Bucarest è rimasta imbattuta per oltre 100 gare. Tra il 1986 e il 1989 le squadre rumena non conobbe la sconfitta per ben 104 partite di campionato. Certo il campionato non è un torneo di primo livello, ma in quegli anni la Steaua oltre a vincere in campionato (ben 3 di fila da imbattuti) ha dominato anche in Europa: nel 1986 vinse la Coppa dei Campioni e la Supercoppa Uefa, nel 1988 arrivò in semifinale in Coppa dei Campioni, per poi arrivare in finale ancora nel 1989.

squadre di Invincibili: Steaua Bucarest 1986
Fonte: tuttocalcionews

Al secondo posto il Lincoln. La squadra di Gibilterra è arrivata a quasi 2000 giorni di imbattibilità. Tra il 2009 e il 2014 non ha mai perso nella Prima Division. Il 2014 è stato anche l’anno in cui è diventata la prima squadra di Gibilterra a partecipare alle qualificazioni per la Champions League.

Il terzo posto di questa speciale classifica è occupato dallo Sheriff, squadra moldava che tra il 2006 e il 2008 non ha perso nessun incontro in campionato per ben 63 partite. La squadra di Tiraspol ha vinto 10 campionati di fila dal 2000 al 2010: una vera e propria squadra di Invincibili.

Squadre più blasonate che hanno ottenuto risultati simili e in tempi più recenti sono il Celtic e il Porto. Sotto la guida di Brendan Rodgers (2016-17) il club scozzese non ha conosciuto la sconfitta in campionato per ben 56 incontri. A una partita di distanza si è fermato il Porto di Villas-Boas tra il 2010-12.



Tommaso Pirovano