Shabby Chic, Country o moderno: l’arredamento giusto per una casa da sogno

Fare shopping è un’attività amata da tantissime donne, arriva però un momento nella vita di ognuna di noi, molto breve in realtà, dove si accantonano scarpe e gioielli per dare spazio ad armadi, divani, cuscini e lampade. 

Vivere da soli e arredare il proprio nido può risultare complicato se sei un uomo e il termine shabby chic pensi sia un nuovo modo di indossare la camicia. Così come per le scarpe e i vestiti il mondo di internet ha deciso di darci una mano nella scelta dell’arredamento per la casa, non solo mobilio ma anche quadri, tende, cuscini e lampade. A questo proposito possiamo consigliarvi un aggregatore di ricerche per acquistare al miglior prezzo ogni componente di arredo, per rendere la vostra casa quell’oasi di pace che cerchiamo dopo una lunga giornata di lavoro: homelook.it.

Questa piattaforma piace proprio a tutti, che tu sia un esperto di settore, un negozio o semplicemente un utente interessato a ristrutturare la tua casa, Homelook può davvero darti una mano nella composizione della tua stanza. Il sito permette la condivisione con gli utenti di una banca dati di ristrutturazioni effettuate da architetti e designer, ideale per chi ancora non ha ben chiaro lo stile che assumerà la propria casa. 

Quale stile può assumere la nostra casa? Per tutti gli indecisi ecco alcune proposte che potranno stuzzicare la vostra fantasia e darvi spunti per arredare la vostra casa.

Stile Shabby Chic

Se siete amanti di uno stile elegante e un po’ romantico e di ispirazione provenzale, lo Shabby Chic sarà la vostra vocazione per la vita! 

Per arredare la vostra casa dovrete scegliere mobili dai colori soft, antichizzati ma non d’antiquariato. La scelta verterà sempre su colori pastello molto chiari: il bianco domina ma convivono anche il rosa, l'avorio, l'azzurro, il lavanda, il beige e il grigio chiaro. Se per esempio dovete rimodernare la vostra cucina, potete scegliere degli utensili vintage come barattoli in latta, tende di lino, cuscini ricamati, porcellane bianche e persino i fiori recisi esposti in vecchi vasi di vetro.

Arredamento moderno

L’arredamento moderno è sinonimo di semplicità, linearità e funzionalità. Chi sceglie questo genere di arredamento è sicuramente una persona dal carattere dinamico che non ama fronzoli e una casa ricca di cianfrusaglie. Arredare casa in stile moderno significa innanzitutto scegliere accuratamente mobili dalle forme pulite, lineari ed essenziali, quelle che in gergo vengono definite “belle linee”. L’arredamento moderno è caratterizzato da forme geometriche pure e mobili in legno con linee curate e ottime rifiniture per migliorare la resa. Lo stile moderno si adatta perfettamente ad un loft o un open space. 

Stile Country Chic

Nonostante le persone scelgano la città per trasferirsi e vivere, lo stile rustico un po’ elegante da vecchia villa in campagna resta il preferito per molti. Per questo genere di arredamento l’accostamento di moderno e contemporaneo si muove lungo una linea sottile. Ad esempio in cucina potrete scegliere dei componenti d’arredo moderni lineari laccati in bianco e affiancarlo ad un tavolo con sedie ed una credenza in legno classica. Saranno poi i dettagli a perfezionare il vostro stile rustico. Anche qui la parola d’ordine è naturalezza. Con fiori e frutti di stagione potete in modo semplice, arredare la cucina o il soggiorno. Decorazioni perfette per l’autunno sono mele, bacche rosse o anche zucche. I recipienti giusti? Un secchiello smaltato, vecchie cassette per il vino oppure eleganti vasi in terracotta.