Senti20, la Generazione Z raccontata nel nuovo podcast con Sofia Viscardi su Spotify

Cosa significa avere vent’anni oggi? Quali sono le tappe da affrontare, i nodi da sciogliere e i temi chiave con cui si confrontano i giovani in un mondo che cambia rapidamente? Questo e molto altro su Senti20, l’ultimo podcast originale Spotify, condotto dal team del canale editoriale digitale VENTI, composto da Sofia Viscardi, scrittrice e founder del canale – da tempo riconosciuta come la portavoce della GenZ, dall’autrice e volto femminile del canale Irene Graziosi e da Lorenzo Luporini, volto maschile del canale e professionista nell’ambito della comunicazione.

Ideato e prodotto da Show Reel Agency (parte di Show Reel Media Group), il podcast si snoda attraverso 50 puntate pubblicate con cadenza settimanale ogni domenica, nelle quali Sofia, Irene e Lorenzo esplorano gli argomenti cari alla generazione Z: dai rapporti sentimentali ai social media, dalla vita universitaria al sesso, passando per la sostenibilità, il femminismo e molto altro.

Il dialogo tra i tre protagonisti, ognuno dei quali esprime in libertà il suo punto di vista sul tema oggetto di ciascuna puntata, sarà arricchito da contributi vocali di ospiti, amici e membri della community di Venti. Le diversi voci di Senti20 ci aiuteranno anche a provare a sciogliere alcuni nodi del quotidiano: il primo appuntamento chi paga? Questo il primo annoso dilemma sollevato nella prima puntata del Podcast. Siamo davvero così moderni o la galanteria conta?

Lo show fa parte del progetto editoriale Venti, un luogo di traduzione culturale nato dall’esigenza di Sofia Viscardi di declinare l’informazione in forme e linguaggi più familiari ai nativi digitali, creando un luogo di incontro intergenerazionale che ambisce a includere e dar voce a più esperienze e punti di vista possibili.

“Uno dei nostri obiettivi quando abbiamo cominciato a pensare a Venti era lavorare su contenuti che potessero essere declinati su varie piattaforme” commentano Sofia Viscardi, Irene Graziosi e Lorenzo Luporini. “Ampliare la portata del nostro progetto con un podcast originale Spotify ci entusiasma e ci permette di trattare temi che ci interessano con naturalezza e spontaneità. Crediamo che questo formato sia perfetto per continuare a parlare alla nostra community, ma anche per permettere a generazioni diverse di conoscersi meglio”.



Claudia Ruiz