bloccalo zio benny

“Se ritorna da te, tu BLOCCALO dalla tua vita” – Raccontalo a zio Benny

“Ciao Benito,
non ti ricorderai di me, ma ci siamo incrociati ad un concerto di Levante. Non sapevo curassi una posta del cuore e dopo aver letto un po’ di tue risposte, ho deciso di scriverti perché sto vivendo uno strano periodo. Io e il mio ex ci siamo lasciati più di un anno fa. Dopo il nostro ultimo chiarimento il nostro rapporto si è concluso completamente e pensavo che per entrambi fosse iniziato un nuovo capitolo di vita. Un mesetto fa ci siamo ritrovati alla festa di un amico comune.

Sebbene non ci siano stati contatti, ha ripreso a seguirmi su IG e dopo qualche giorno mi ha mandato un messaggio per dirmi che, di me, ha un bellissimo ricordo. Ho risposto e ciò l’ha legittimato a continuare la conversazione. Mi ha chiesto di vederci, invito che ho declinato. Dopo qualche settimana, ha intercettato una persona a me cara per farmi convincere ad incontrarlo. Ci siamo visti e sebbene io sia stata bene, non ho intenzione di tornarci insieme. Gli ho chiesto di non scrivermi e di non insistere e che da parte mia non ci sarebbe stato un ripensamento. Due giorni fa ho ricevuto 50 rose e un bigliettino con su scritto “Dammi un’altra possibilità!”. Non so che fare…
Claudia.”

Ciao Claudia,
vorrei dirti che mi ricordo di te, ma spesso, mi capita di dimenticare anche i nomi di persone che vedo abitualmente, quindi a differenza del tuo ex, non dirò di avere un bellissimo ricordo di te. Ti ringrazio, però, del seguito e per l’apprezzamento alla posta del C*, dove la C puoi interpretarla come meglio credi.

Claudia, avere dei dubbi è normale, in noi rimarrà sempre un briciolo di speranza e quando c’è in gioco il cuore, non smetteremo mai di credere all’impossibile. La testa, invece, no! Lei deve fare il suo lavoro e pensare e fermarci al momento opportuno. Se la vostra storia si è conclusa, se in un anno di separazione ti sei convinta che per te fosse giunto il momento di aprire un capitolo nuovo, perché ritornare al ripasso dei capitoli precedenti? Non siamo né all’Università né stiamo facendo un rewatch di Dawson’s Creek!

Se può esser normale che nel rivederlo in te sia scattata la molla della nostalgia, non puoi non fermarti a riflettere sui motivi che ti hanno spinta a chiudere. In questa infinita lotta tra il tuo cuore e la mente scegli di salvare te. Valuta i pro e i contro e non permettere a te stessa di ribattere strade già battute, anche se piene di fossi e buche, non sei mica in vacanza a Roma!

Purtroppo la nostalgia è una gran fregatura. In molte situazioni, con i miei amici, spesso non faccio altro che notare quanto la nostalgia di bei momenti vissuti ci mandi in tilt. Siamo dunque destinati a soccombere sotto i colpi dei ricordi di ciò che ci faceva stare bene? La nostra vita può essere influenzata per il futuro dall’attaccamento verso qualcosa che non c’è più?

Credo e non smetterò mai di dirlo che la soluzione migliore, per quanto codarda possa apparire, sia scappare. Quando un rapporto logoro giunge a frantumarsi, la risposta è BLOCCARE! Chiudere tutti i ponti e lasciare i ricordi restino tali e non procedere con riesumazioni di vecchie mummie.

Mi chiedi cosa fare… Bloccalo, ovunque! Se Tik Tok mi ha insegnato qualcosa è che c’è una tipa che esclama:

-“Block, block whatsapp, block instagram, block facebook…Block, block, bloccalo!”-

Dunque se sulla bilancia dei contrappesi i no sono superiori ai sì, recidi questo filo e bloccalo. Bloccalo e prosegui per la tua strada, senza precluderti le mai una gioia che il futuro ha in serbo per te!

Scrivimi a benito.dellaquila@socialupmag.it o inviami un IG a @ilpuntodellaquila



Benito Dell'Aquila