San Patrignano e CharityStars: parte un’asta online a sostegno della comunità

Torna anche quest’anno in modalità web la tradizionale asta a favore della comunità riminese. Oltre 100 i lotti in palio, donati da decine di aziende e privati: dall’11 novembre chiunque potrà fare la sua offerta, aggiudicarsi gli esclusivi lotti e sostenere le attività di San Patrignano

Giunge alla 22esima edizione l’annuale Asta di beneficenza organizzata da San Patrignano per la raccolta fondi a sostegno della Comunità, che si terrà dall’11 al 22 novembre 2021 in modalità online attraverso la piattaforma di CharityStars al link www.charitystars.com/astasanpatrignano.

Rolex Italia, Giorgio Armani, Etro, Hermès, Salvatore Ferragamo, Prada, Piaggio, Technogym, Tecnica Group, Tod’s, Zegna, Giacomo Conterno, Moët Hennessy: questi solo alcuni nomi delle molte aziende che hanno confermato il proprio sostegno a San Patrignano come partner dell’asta – per il secondo anno consecutivo in versione web. Un centinaio i lotti selezionati, fra i quali un’importante opera di Giovanni Frangi, fotografie di artisti come Steve McCurry, Mark Sobczak e Maki Galimberti, prodotti fashion e di alto artigianato realizzati da firme della moda e del design, tra i quali Altai, Artemide, A. Caraceni, Kartell, Loro Piana, Fedelicashmere, Moncler, anche in collaborazione con i settori artistici e professionalizzanti di San Patrignano, accessori moda esclusivi o personalizzati, orologi e gioielli preziosi di Chantecler Capri, Pederzani, Pomellato, Sabbadini e Vhernier fra gli altri, vini pregiati, opere d’arte e attrezzature sportive fra le quali la bicicletta creata per Egan Bernal.

L’asta punta a rafforzare ulteriormente la missione di recupero, formazione e prevenzione di San Patrignano, che negli ultimi mesi ha affrontato l’emergenza sanitaria, garantendo ai circa  1000 ragazzi e ragazze presenti in comunità protezione, sicurezza e gli strumenti necessari a portare avanti il percorso di recupero. Obiettivi particolari di questa edizione sono anche il finanziamento al progetto “We Free”, dedicato alle scuole superiori e finalizzato alla prevenzione tra gli studenti, e il sostegno a Sanpa Dogs, progetto di recupero nel recupero interno al canile della comunità che forma i giovani in percorso alla cura dei cani abbandonati.

Il ricavato dell’asta servirà a dare una speranza ai tanti giovani affidati alla Comunità, garantendo loro una casa, assistenza sanitaria e legale, formazione professionale specifica. Un percorso che scandisce il tempo della loro rinascita, fino al momento in cui torneranno in società e alle loro famiglie.

I lotti sono stati esposti a Palazzo Clerici, a Milano in concomitanza con l’esposizione delle opere dell’asta 20th/21st CENTURY MILAN SALE di Christie’s, tenutasi dal 12 al 14 novembre.

Per poter accedere è necessario prenotarsi sul sito https://eventi.sanpatrignano.org/asta2021

A supporto dell’iniziativa è stato creato anche un progetto digitale con la finalità di accrescere il bacino di utenza dei partecipanti all’asta: #THECHARITYCHALLENGE ha come protagonisti ragazzi e ragazze che hanno concluso il percorso in comunità e che attraverso il racconto delle proprie esperienze sui loro profili Instagram si attiveranno in prima persona per coinvolgere i propri follower per creare una catena di solidarietà.

Come in una grande famiglia, ognuno porta il proprio contributo. Perché ogni piccolo gesto può fare la differenza.



redazione