Rudolph Ingram, il nuovo Usain Bolt?

In SPORT by Tommaso PirovanoLeave a Comment

Rudolph Ingram è soprannominato “Blaze the Great”, ha oltre 400 mila followers su Instagram e secondo molti sarà il nuovo Usain Bolt.

Rudolph ha solo 7 anni, vive a Tampa (in Florida) ed è il bambino più veloce del mondo. Corre, infatti, i 100 metri piani in soli 13’’48, circa tre secondi in più del record del mondo. Questo ottimo tempo è il migliore stabilito da un ragazzo della categoria Under 8, negli Stati Uniti.

I video delle sue gare sono diventati virali e stanno facendo il giro del web, tanto che i suoi followers su Instagram sono raddoppiati in pochi giorni. L’account, gestito dal padre, mostra sia gare d’atletica sia spezzoni di partite di football americano.

View this post on Instagram

2019 Track Season Starting Off Amazing 60 Meter Dash 8.69 ⚡️⚡️ 100 Meter Dash 13.48 Record Breaking ⚡️⚡️#sctop10

A post shared by Blaze The Great (@blaze_813) on

Questi ottimi risultati sono sia dovuti a un’ottima base genetica ma anche agli allenamenti diretti dal padre-allenatore, iniziati all’età di quatto anni. Il sogno di Rudolph è, però, quello di diventare un giocatore professionista di football americano ed esordire in NFL.

Anche in questo sport Rudolph Ingram è un vero talento tanto da essere stato MVP della sua squadra, i Tampa Ravens, nella scorsa stagione. Le sue giocate hanno attirato l’attenzione anche di Lebron James, campione dei Los Angeles Lakers.

Il padre ha dichiarato che l’importante è non caricare di troppe aspettative, quello che ora è solo un bambino, e di lasciarlo crescere come tale. Il piccolo atleta mostra una dedizione e determinazione fuori dal comune oltre ad un’ottima tecnica e un fisico eccezionale per la sua giovane età, che gli permettono di vincere facilmente le gare contro i suoi coetanei.

Se diventerà veramente il nuovo Usain Bolt sarà solo il tempo a dirlo, la strada è ancora lunga ma le premesse sono veramente buone…

Fonte immagini: Instagram, Blaze the Great