Rognan: il mobile robotico di IKEA per ottimizzare gli spazi dei piccoli appartamenti

In TECH by Giuseppe ForteLeave a Comment

Si chiama Rognan ed è il nuovo mobile automatizzato e firmato IKEA che farà il suo approdo sul mercato a partire dal 2020. Una soluzione pensata appositamente per sopperire alla continua urbanizzazione di massa delle città, in cui in media si trasferisce circa un milione e mezzo di persone ogni settimana. Con i centri abitati sempre più densamente popolati, IKEA ha deciso di lanciare delle soluzioni flessibili e innovative per creare una vita quotidiana più funzionale, nella quale si possa creare la propria casa dei sogni ottimizzando al meglio la gestione degli spazi.

In questo contesto si inserisce Rognan, una linea di arredamento interamente robotica e progettata per chi vive in ambienti di piccole dimensioni. Sviluppato in collaborazione con Ori Living, startup americana con grande esperienza nel campo della robotica e nata all’interno del MIT, il nuovo mobile si presenta come un grande armadio su ruote motorizzate che scorrono su una particolare cerniera ricavata sul piano pavimento. Questa configurazione permette di creare due spazi distinti: da una parte la zona notte con letto e scrivania, dall’altra la zona soggiorno dotata di un comodo divano. Per effettuare gli spostamenti basta un semplice tocco sul touchpad posizionato al lato del mobile. Inoltre, Rognan è stato realizzato per essere perfettamente compatibile con diverse linee di mobili tradizionali targati IKEA; sarà quindi possibile integrare l’arredo con altri elementi come cabine armadio, guardaroba e sistemi di illuminazione.

I vantaggi della nuova soluzione presentata dal colosso svedese dell’arredamento sono più che evidenti. Secondo i progettisti, con l’utilizzo di Rognan sarà infatti possibile risparmiare fino a 8 metri quadrati in più di spazio abitativo, estremamente utili nei piccoli appartamenti in cui razionalizzare gli spazi stessi diventa di importanza fondamentale. “Invece di rendere i mobili più piccoli, trasformiamo i mobili nella funzione di cui avete bisogno in quel momento. Quando si dorme, non c’è bisogno del divano. Quando usi il tuo armadio, non hai bisogno del tuo letto”, ha spiegato Seana Strawn, ideatrice di Rognan e sviluppatrice di prodotti innovativi presso Ikea Svezia.

Questa innovazione permetterà di non scendere più a scomodi compromessi quando si arreda il proprio appartamento o monolocale. Sarà quindi più fattibile soddisfare diversi tipi di esigenze per ottenere il massimo del comfort in un ambiente multifunzionale e provvisto di tutte le comodità che ci si aspetta di avere in una casa. Attraverso l’ausilio della robotica, si potrà trasformare rapidamente il salotto in una camera da letto o nel proprio spazio lavoro. Rognan rappresenta quindi una soluzione all-in-one attivata tramite una semplice interfaccia touchpad.

Al momento non si hanno ulteriori informazioni riguardanti il prezzo e le modalità di personalizzazione. Ciò che è stato reso noto da IKEA è invece il lancio del prodotto, previsto per la prossima estate sul mercato di Hong Kong e Giappone.