Queste sono le zone d’Italia più convenienti per affittare casa

Tutto il mondo invidia il nostro bel paese, grazie al clima, alla gastronomia eccezionale e al notevole patrimonio storico. Per questo molte persone vorrebbero trasferirsi qui! Che sia per interessi del genere o per motivi lavorativi, capita a tutti di dover cercare un immobile in locazione e scontrarsi con cifre molto alte di richiesta. Tutti noi ci siamo chiesti almeno una volta nella vita: “e se cercassi una casa in affitto in una zona meno costosa?”. L’offerta di affitti in Italia è abbastanza ampia e variegata, ma poiché non è facile trovare una soluzione conveniente che risponda alle proprie esigenze, abbiamo pensato di darti qualche indicazione sulle zone del Bel Paese con locazioni più economiche. Vediamole insieme.

La situazione degli affitti in Italia

Facciamo una piccola premessa: negli ultimi anni, a causa della pandemia da COVID-19 che ha flagellato tutto il mondo, il settore degli affitti si è in parte trasformato. Sono venute meno le richieste di affitto da parte dei tanti studenti fuori sede che sfruttavano case e appartamenti per i mesi dedicati alle sessioni degli esami. Allo stesso tempo i lavoratori che solitamente si trasferivano con facilità da una zona all’altra hanno optato necessariamente per lo smart working restando a casa.

Le richieste di case in affitto residenziali classiche sono invece notevolmente aumentate, soprattutto da parte delle famiglie con o senza figli. Il costo degli affitti negli ultimi anni risulta quindi essere leggermente in aumento, trasformando la ricerca di una casa in affitto conveniente in qualcosa di complicato e apparentemente irraggiungibile. Ma abbiamo qualcosa da dire al riguardo.

Come trovare un affitto conveniente in Italia

Se non sei legato alla tua zona di residenza, ma puoi spostarti in altre aree più o meno vicine nella stessa o in altre regioni, la ricerca di un immobile in affitto economico diventa molto più semplice. Poiché risulta praticamente impossibile recarsi fisicamente in zone distanti, la cosa più semplice da fare è affidarsi a una piattaforma online che abbia determinate caratteristiche:

  • sia facile da consultare
  • proponga gli affitti migliori in base alle zone cercate
  • consenta di selezionare il numero di stanze che cerchi e, naturalmente, il prezzo massimo che sei disposto a pagare
  • ti apporti servizi unici che altre piattaforme non offrono per riuscire a trovare la casa che cerchi.

Tra i tanti siti specializzati, puoi vedere oltre 25.000 case libere in affitto su Rentola, inserendo pochi dati e ricevendo automaticamente un’email quando arrivano nuovi annunci interessanti per te. Inoltre, puoi creare una tua personale scheda inquilino in modo tale che chi vuole affittare una casa si rivolga direttamente a te senza bisogno di pubblicare un annuncio.

Le zone più convenienti per affittare casa in Italia

Arriviamo al dunque quindi, e vediamo quali sono le zone d’Italia in cui è possibile affittare una casa a cifre più abbordabili per l’utente medio. Una prima distinzione fondamentale per trovare le migliori occasioni d’affitto in Italia è quella tra il Nord e il Sud del paese. È infatti proprio nel Mezzogiorno che si concentrano case e appartamenti offerti a un importo inferiore, con ben tre regioni che vantano affitti ai prezzi minimi rispetto a tutto il resto del paese: Sicilia, Calabria e Campania. Qui è possibile trovare canoni sotto ai 5 euro/mq, quando la media nazionale si aggira su cifre intorno e spesso superiori agli 11 euro/mq.

Un altro fattore di cui tenere conto nella valutazione delle zone più convenienti dove affittare casa è quella fra i capoluoghi di regione e i capoluoghi di provincia. Sono proprio questi ultimi, infatti, a offrire affitti meno costosi, anche del 3 o 4% in meno rispetto ai primi. Per fare un esempio chiarificatore, citiamo Caltanissetta, con affitti proposti a 3,9 euro/mq, Avellino e Reggio Calabria a 4,4 euro/mq, quando invece città come Milano, Firenze e Roma oscillano tra i 12 euro/mq fino a quasi 16 euro/mq.

La regione più cara è la Valle d’Aosta con una media di oltre 15 euro/mq, quindi la meno consigliata per trovare affitti convenienti. La regione che offre invece le opportunità di locazioni più economiche in generale è la Calabria, con una media di circa 4,8 euro/mq. È proprio in questa regione che una coppia che sceglie di andare a convivere o di sposarsi oppure un giovane che si affaccia all’età adulta possono trovare ottime opportunità d’affitto.

I principali motivi per cui gli italiani cercano casa in affitto

La predilezione all’affitto rispetto alla compravendita è una scelta legata a numerosi fattori ma sempre molto gettonata. I più giovani, spesso freschi di università, non hanno ancora la stabilità economica necessaria a fare grandi investimenti per il futuro, e prediligono la possibilità di affittare un’abitazione adatta alle proprie possibilità finanziarie che tendono a essere ben poco elevate.

Anche i pensionati devono talvolta rivedere le proprie scelte in fatto di abitazioni per poter vivere dignitosamente con il reddito percepito al termine del periodo lavorativo o magari per avvicinarsi ai propri figli. Le famiglie, inoltre, sono spesso costrette a spostarsi per seguire la carriera dei genitori che lavorano, e l’affitto di una casa è una soluzione flessibile e molto apprezzata, soprattutto quando non troppo onerosa.



redazione