Niya Rivera: ritrovato il corpo nel lago dove era scomparsa

Purtroppo la maledizione di Glee colpisce ancora, e sebbene non vi fossero molte speranze, abbiamo atteso prima di perderci d’animo, ma è giunta poche ore fa, la notizia del ritrovamento del corpo di Niya Rivera.

La polizia ha confermato la versione, informando che il corpo è stato ritrovato nello stesso lago, in California, dove si erano perse le sue tracce pochi giorni fa.

Fondamentale per ritrovare il corpo della donna, è stata la foto del figlio inviata alla famiglia: da questa si può intravedere un’insenatura che così è stata localizzata e dove si sono concentrate le ricerche delle autorità della Ventura County.

Naya è diventata celebre grazie alla sua partecipazione al telefilm cult Glee (2009-2015. Purtroppo non è la sola del cast ad aver perso la vita, di fatto si parla di una “maledizione”.

Aldilà delle voci prive di fondamento, resta che purtroppo l’attrice e cantante ha perso la vita e lascia il figlio Josey che era con lei al momento della scomparsa della donna. E’ lo stesso bambino che ha riferito alla polizia che i due si erano allontanati per “andare a nuotare”.

Il mondo di Twitter e non solo è a lutto per la scomparsa di una bravissima attrice e di un’altrettanto ottima performer che ha dato coraggio a molti ragazzi, grazie all’interpretazione del personaggio Santana Lopez, una coraggiosa cheerleader lesbica, che ha conquistato tutti.



Andrea Calabrò