Macaulay Culkin, attore di “Mamma ho perso l’aereo”, ha tentato il suicidio

Il Natale si avvicina velocemente ed è chiaramente arrivato il momento di accendere la Netflix e mettere in rotazione uno dopo l’altro tutti i titoli natalizi. Ecco, siamo arrivati a “Mamma ho perso l’aereo” dove vediamo il mitico Macaulay Culkin giovanissimo.

Il ragazzo che ha segnato l’infanzia di tutti i nati tra gli anni 80′ e 90′ nel 2013 ha attraversato un periodo non certamente dei migliori. Secondo il quotidiano “National Enquirer” il famoso attore protagonista della fortunata serie “Mamma ho perso l’aereo” questa nel 2013 è andato veramente vicino a raggiungere l’apice della sua serie di idiozie fatte in età adulta. Non essendo riuscito a superare lo shock psicologico causato dalla separazione con la sua ex, l’attrice Mila Kunis, che lo avrebbe mollato per la sua terribile dipendenza dalle droghe, pare che Macaulay Culkin abbia tentato il suicidio con un mix letale di alcol, cocaina e psicofarmaci.

Fortunatamente oggi Culkin sembra essersi ripreso al meglio e quel periodo è solo un lontano ricordo.



redazione