Lucca CG 2015: guai a chi dice “sono solo fumetti”!

In #Instaworld, #Lifestyle, #Shareit by Catiuscia PolzellaLeave a Comment

Catalogati come “non cultura”, rilegati alla categoria di passatempo e letture superficiali, i fumetti rappresentano da sempre una forma di espressione artistica molto popolare, non solo tra i ragazzi ma anche tra gli adulti. C’è chi, come il Giappone, che ne ha fatto un vero e proprio genere letterario al pari di quelli più elevati; altri, come la Francia, hanno ad essi 58dedicato musei ed eventi culturali. Anche l’Italia non è da meno e molte sono le manifestazioni ed i festival dedicati a questa “letteratura disegnata”, così come li definisce il fumettista italiano Hugo Pratt. Da poco si è concluso il più emozionante appuntamento europeo nell’ambito dei fumetti, dell’animazione, dei giochi di ruolo e da tavolo, dei videogiochi e del fantasy, il Lucca Comics & Games e noi di Social up non potevamo non esserci.

biglietti-lucca-comics-2015

lucca-comics-and-games-2010-02Il Festival Internazionale del Fumetto, del Cinema d’animazione, dell’Illustrazione e del Gioco conferma il suo straordinario successo anche nell’edizione di quest’anno: 4 i giorni dell’evento; 5 le sezioni presentate (Comics, Games, Junior, Music & Cosplay e Movie); 28 le aree del centro storico coinvolte; oltre 900 i giornalisti e addetti ai media accreditati; oltre 700 gli stand presenti al festival; 582 gli eventi principali realizzati nella manifestazione; 900 i bambini delle scuole che hanno partecipato alle attività Junior; 1.000 gli aspiranti disegnatori che hanno potuto incontrare gli editori; 1.500 gli iscritti alle sfilate dei Cosplay; 75.000 i metri quadrati occupati dalla manifestazione; 208.413 i “like” su Facebook per oltre 1 milione di persone raggiunte; 220mila biglietti venduti per un totale di oltre 400mila presenze. Questi i numeri di un evento che, ogni anno, richiama bambini, fan, famiglie, cosplayer, appassionati e curiosi di tutta Europa, i quali affollano, conquistano e colorano le strade di Lucca.

snoopy

Tante le novità dell’edizione 2015, a partire dal dislocamento dell’evento lungo tutta la città, dentro e fuori le mura, per permettere ai visitatori di godere appieno l’esperienza, l’atmosfera e tutte le innumerevoli attività proposte dal più grande Festival di settore in Europa e secondo nel mondo. Tanti anche gli ospiti di fama internazionale, dal fumettista veneto in vetta del mondo dei comics, Marco Cecchetto, al disegnatore Mark Buckingam, per non parlare della coppia d’oro del fumetto americano Stuart e Kathryn Immonen e del maestro dell’ “ero-guro” Shintaro Kago. Altrettanto numerose le mostre organizzate, come quella dedicata al mondo di Snoopy intitolata Snoopy & Friends – Peanuts Experience, che racconta l’evoluzione dei personaggi del fumetto fino al 3D del film, presentato in anteprima durante la manifestazione.

Per 4 giorni la città di Lucca si è trasformata in un grande palcoscenico a cielo aperto, una sorta di carnevale anticipato, durante il quale hanno sfilato supereroi e personaggi di ogni genere. Cenerentola e Inside Out sono stati i costumi più gettonati, ma non sono mancati i Pirati dei Caraibi, Masha e il suo amico Orso, Capitan Hello Kitty, i bambini di Star Wars, i Minion, il Signore degli Anelli e i divertentissimi Gianni Morandi e Antonio Banderas. Noi di Social Up abbiamo scelto per voi i costumi più belli, ricercati e divertenti per trasportarvi su un’isola incantata dove ognuno può identificarsi, sognare e fantasticare insieme agli eroi del “mondo cartaceo”.

alice paese meravilgie2 banda bassotti banderas gianni morandi harry potter gli incredibili inside out ironman masha e orso minion supermario tim burton

 

Ti è piaciuto questo articolo? Metti “mi piace” a Social Up!

About the Author
Catiuscia Polzella

Catiuscia Polzella

Nata a Morcone (BN) nel 1988. Laureata in Scienze Internazionali presso l'Università di Siena. La mia più grande passione è viaggiare e mi affascina scoprire nuove culture e diversi stili di vita.

Loading...