Lesson BOOM: il marketplace per unire sportivi e professionisti

Secondo una ricerca dell’International Fitness Observatory (IFO), il periodo del Covid19 ha implementato l’utilizzo del digitale all’interno del mondo fitness e sempre più professionisti e strutture hanno mostrato interesse nello sfruttare le facilitazioni offerte dal digitale per offrire ai propri clienti un servizio sempre più smart e in linea con le nuove aspettative.

Domanda e offerta, si sa, devono incontrarsi e nel mondo digitale il luogo è soltanto uno: il marketplace. Da questa necessità nasce la realtà di Lesson BOOM, un marketplace verticale sullo sport che mette in contatto professionisti sportivi e liberi professionisti specializzati con utenti su tutto il territorio nazionale, permettendo agli appassionati di sport di poter usufruire delle migliori strutture e dei migliori professionisti con sconti fino al 50%.

Lesson BOOM: lo sport a portata di click

Una volta fatte incontrare domanda e offerta, un marketplace risulta vincente se è facile da utilizzare, caratteristica che rende più agevole l’utilizzo da parte degli utenti. Questo è proprio l’obiettivo di Lesson BOOM, ossia semplificare al massimo la ricerca delle lezioni sportive e di professionisti specializzati, fornendo agli utenti diverse opzioni divise per città e fasce di prezzo.

“La piattaforma nasce con l’obiettivo di risolvere delle problematiche che si sono riscontrate principalmente nell’ambito sciistico. Dopo diverse analisi di mercato stiamo tutt’ora cercando di ampliare la nostra offerta a diversi sport come mountain-bike, box, surf, arti marziali con un focus sulle città di Roma Milano e Torino – afferma Giovanni Ghigliotti, CEO e co-founder di Lesson BOOM – Ad oggi l’obiettivo della nostra startup è sponsorizzare le strutture sportive e aumentare la loro audience, aumentandone anche il fatturato.”

Giovanni Ghigliotti

Lesson BOOM: intercettare i bisogni degli sportivi come punto di forza

La forza di Lesson BOOM sta proprio nella capacità di intercettare dei bisogni espressi da una moltitudine di persone. Non solo voglia di ridurre al minimo il tempo per la ricerca online dedicata allo sport, ma anche voglia di provare “il nuovo”, mettendosi alla prova, migliorando passo dopo passo. Tutto ciò è reso possibile dal fatto che tutto il team di Lesson BOOM è composto da  sportivi competenti nelle rispettive discipline che puntano a rendere l’esperienza sulla piattaforma performante e intuitiva.

Con 1200 iscritti alla piattaforma ripartiti tra strutture sportive e liberi professionisti e 5000+ utenti registrati, la startup è presente in oltre 100 località italiane con un focus su Milano e Roma e ora si appresta ad aprire la sua campagna di crowdfunding con un obiettivo di 300mila euro per migliorare la piattaforma, ampliare il team e creare nuove features.

Lesson BOOM e SportIT: missione innovare il mondo dello sport

Con la voglia di rinnovare il mondo sportivo all’interno del panorama italiano, Giovanni Ghigliotti, CEO di Lesson BOOM, ha stretto una partnership strategica con Andrea Colzani, Amministratore Delegato di SportIT, realtà commerciale nata nel 2013 e specializzata nella vendita di articoli sportivi.

L’abbigliamento, le attrezzature sportive  e la prenotazione di lezioni sportive trovano così uno spirito affine e un obiettivo comune: costruire una community affiatata, che dia la possibilità agli appassionati di sport di poter esaudire ogni loro richiesta tramite una gestione coordinata della pratica sportiva e degli strumenti necessari che da questa ne derivano. SportIT, del Gruppo Colzani, ha visto in Lesson BOOM una realtà affine e un progetto a lungo termine ed ecco perché la grande azienda brianzola ha deciso di investire nella startup genovese.

“Noi crediamo molto nelle partnership. Quando c’è stata l’occasione di parlarne con Giovanni per Lesson BOOM non mi sono tirato indietro proprio perché penso che, lavorando insieme, si possa creare valore – afferma Andrea Colzani, Amministratore Delegato  di SportIT –  Il mondo in questi anni è cambiato e sta cambiando ancora più velocemente: si punterà sempre più sul digitale, sull’innovazione, e sui servizi. Lesson BOOM e SportIT vanno a braccetto in tal senso, e il progetto di questi giovani startupper si concilia benissimo con il nostro mantra “Passion. Experience. Sport”. Lesson BOOM è una piattaforma digitale che cerca di avvicinare chi vuole praticare lo sport e chi lo può insegnare; SportIT è invece il sito che offre agli appassionati l’attrezzatura e i consigli giusti per praticarlo. Noi, come loro, crediamo nell’innovazione e nella passione di chi lo sport lo vive. Non ho dubbi sul futuro: questa è una di quelle partnership in cui uno più uno sarà uguale a… tre.”



Paride Rossi