Le più belle terme in Toscana per un viaggio in pieno relax

La Toscana è una regione italiana ricchissima di città d’arte, di storia, con un patrimonio naturale stupefacente. Non solo: sono anche numerose le terme toscane libere e gratuite alle quali è possibile fare accesso.

Fra le dolci colline che caratterizzano gran parte del suo paesaggio, fra storia e città d’arte, la Toscana nasconde anche molte terme, alcune conosciute, altre meno note. L’acqua delle terme toscane è ricchissima di proprietà favorevoli al benessere della pelle e del corpo, con la temperatura dell’acqua che oscilla sempre fra i 25 ed i 54 gradi, e si ritiene che le terme in Toscana siano in grado di curare molti disturbi come reumatismi, patologie respiratorie e del tratto urinario. 

Tutto questo unito al fatto che le terme toscane sono spesso immerse in ambienti naturali davvero meravigliosi, che donano un pizzico di romanticismo ed atmosfera.

Ma quali sono le terme in Toscana più note e famose? Ecco alcune delle più note qui di seguito.

Terme in provincia di Firenze

La città-museo di Firenze è ricca non solo di bellezze architettoniche ed artistiche, ma in questa zona vi sono anche alcune delle fonti termali toscane più famose.

Gambassi Terme ospita le note Terme della Via Francigena: l’acqua potabile che se ne ricava avrebbe delle proprietà depurative e favorisce la digestione. Si tratta della famosa acqua di Pillo, che da sempre viene usata anche dai campioni sportivi per l’alimentazione, grazie alle sue straordinarie proprietà. 

Terme in provincia di Siena 

La provincia toscana che ospita il maggior numero di terme è senza dubbio quella di Siena.

Soprattutto nella zona fra il Monte Amiata e la Val d’Orcia si concentrano numerosi siti termali conosciuti in tutta la regione, e raggiunti da molti turisti dal resto d’Italia.

Innanzitutto fra le terme in Toscana in provincia di Siena più famose vi sono quelle libere nella frazione di San Quirico d’Orcia, nei bagni di San Filippo.

Questa zona termale è libera e gratuita ed è ricchissima di vasche e piccole cascate. L’acqua tocca una temperatura di 50 gradi ed è ricca di minerali e di calcio. Inoltre il contesto naturale nel quale sono immersi i bagni di San Filippo è davvero splendido. L’ingresso è gratuito e libero a tutti.

Sempre a San Quirico d’Orcia è presente un’altra fonte termale, con accesso a pagamento: Bagno Vignoni si trova in una zona molto suggestiva ed è l’ideale per chi cerchi una zona termale a pagamento ma allo stesso tempo low cost, e vicino ad un paese molto grazioso.

Uno dei maggiori complessi termali d’Europa si trova a San Casciano dei Bagni: sono presenti ben 42 sorgenti e l’acqua è estremamente rilassante, il contesto è affascinante, e ci sono tutti gli ingredienti per un bagno di salute in completo relax. Nei dintorni vi sono delle terme libere, che possono essere raggiunte oltre Via della Fontanaccia: si tratta di Bagno Boscolo e di Bagno Grande.

Sempre a Siena è possibile trovare le Terme di Montepulciano, che sono particolarmente indicate alle persone che soffrono di problemi all’apparato respiratorio, soprattutto per la presenza di zolfo e bromo nelle acque. Si ritiene che queste terme toscane abbiano un effetto disintossicante e anti stress.  

Le terme di Chianciano sono invece indicate a chiunque soffra di patologie dell’apparato gastrointestinale.

Altre terme toscane in provincia di Siena sono quelle di Petriolo, che hanno ingresso libero e che hanno l’acqua con temperatura a 43 gradi. Questa zona molto spesso è frequentata dai turisti.

Terme a Lucca e Pistoia 

Fra le terme in Toscana più note possiamo annoverare l’Hotel & Terme Bagni di Lucca: si tratta di uno dei pochi complessi toscani di terme con grotta termale.

A Pistoia è possibile trovare le famosissime Terme di Montecatini, le cui acque sono note per la cura del sistema digestivo. Si trova in una zona turistica molto ambita e vicino a diverse città come Pisa e Lucca. Sempre in provincia di Pistoia si trova la località termale di Monsummano Terme.

Terme in provincia di Pisa

San Giuliano Terme, la località al di là del famoso foro che divide il territorio lucchese da quello pisano, ha uno stabilimento in cui è possibile trovare relax e riposo. Presso i Bagni di Pisa piscine termali, cura della pelle e massaggi rilassanti sapranno coccolarvi. Ma non solo, volendo è possibile anche decidere di trascorrere un po’ di tempo a contatto con la natura, dato che vicino ci sono sentieri tra le montagne e lunghe passeggiate da poter fare per rilassare anche la mente. Ma se cercate anche di vivere l’esperienza culinaria, potreste trascorrere il vostro soggiorno presso un agriturismo a Pisa. Uliveto Terme la rinomata località, non solo per ciò che offre dal punto di vista termale ma anche per le cure idropiniche con la sua famosa acqua. Qui potrete essere “coccolati” da diversi punti di vista e trovare anche il tempo di concedervi, nel vicino club, anche una partita a tennis. Insomma la cura del corpo e della mente a tutto tondo.

Vi auguriamo quindi di trovare il tempo per concedervi un break dal trambusto giornaliero e visitare la Toscana magari appunto andando a rilassarvi alle terme.