La banca gli pignora la casa, lui la demolisce e consegna le macerie

Il protagonista della storia è un uomo di Lovech, Bulgaria a cui la banca gli pignora la casa, poiché non poteva permettersi di pagare il mutuo. L’uomo qualche giorno prima di dover lasciare la sua tanto amata casa ha tentato il tutto per tutto recandosi alla banca con moglie e figli, piangendo e implorando il direttore di concedergli ancora qualche mese. Ma il direttore dal cuore di pietra non cambiò idea e diede una settimana alla famiglia per lasciare la casa.

Dopo aver capito di non aver la ben minima speranza di convincere il direttore a concedergli altro tempo, ha deciso di compiere un ultimo atto estremo. Il contratto stipulato con l’agenzia bancaria prevedeva soltanto l’acquisto della casa e non del terreno, quindi ha deciso di spendere tutti gli ultimi risparmi per demolirla, per poi far trasportare le macerie della sua ex casa davanti alla banca.



redazione