Il “K-Beauty”, la routine di bellezza del continente asiatico

In #Lifestyle by redazioneLeave a Comment

Di Simona Bartolini per Social Up!

Il continente asiatico nell’ambito della cosmetica e del make up non lo batte nessuno.

Dopo la Bbcream lanciata nel 2011 proprio dalla Corea del Sud, il beauty “made in K“, sta sbaragliando la concorrenza. Innovazione e originalità, questi sono i fattori chiave del K-beauty coreano.

Le sudcoreane investono in bellezza il doppio delle americane o di qualunque altro Paese ed è anche fondamentale sottolineare che la loro ‘beauty-routine‘ prevede diversi step: in primis struccare occhi e labbra, detergere il viso per lucidare la pelle, applicare la ‘essence lotion‘ che aiuta a rinnovare le cellule, utilizzare la ‘ampoule‘ (una specie di siero) due volte alla settimana, stendere la sheet mask e per concludere il tutto utilizzare un contorno occhi idratante e prima di andare a dormire una bella crema notte per il viso.

Curiosi e particolari sono anche gli ingredienti che le sudcoreane utilizzano per la cura della loro pelle: si parla di estratto di lumaca all’alga kelp oppure estratti di bambù e di loto delle nevi.

Oltre alla Corea del Sud però anche la Cina è famosa per l’attenzione mostrata per la bellezza femminile.

Ecco qui 5 prodotto utilizzati dalle donne cinesi quotidianamente per il loro make up:

1. Spazzola per capelli ergonomia: spazzola senza impugnatura, più leggera di quelle con il manico per dire addio ai nodi.

2. Massaggiatore per occhi: basta appoggiarlo sulle palpebre chiuse e due batuffoli imbottiti, premendoli sugli occhi, assicureranno un mini-massaggio super rilassante.


3. Righello per eyeliner: la sua forma segue perfettamente il profilo della guancia e appoggiato sulla palpebra, assicura una linea precisa senza sbavature.

4. Clip per nasi: si applica sulle narici (bloccando la respirazione) e si indossa per garantire un naso più snello.

5. Fascia snellente per il viso: fatta in velcro, la sua funzione è appunto quella di snellire i visi più paffuti.

Insomma, non c’è che dire, l’Oriente in fatto di ‘attenzione e cura per la bellezza’ detiene in assoluto il primato mondiale.

Chissà se alcuni di questi strani prodotti arriveranno anche in Italia..Voi quali comprereste?