Intimo donna: ecco i 6 pezzi “chiave” che non devono mai mancare!

In #Lifestyle, #Moda by Sharon SantarelliLeave a Comment

Pensate di sapere tutto sull’intimo? Che basti semplicemente abbinare il reggiseno allo slip, che basti un push-up per essere perfette e che il pizzo è sexy ed il cotone fa schifo! Se la pensate così, state sbagliando tutto. L’intimo donna è fondamentale per un look, deve essere “abbinato” all’outfit che si sceglie, così da impreziosire la nostra figura, invece di farci sembra un incrocio tra una boa e…. meglio non andare oltre! Con l’arrivo della primavere e l’uso di vestiti sempre più leggeri, la scelta dell’intimo è fondamentale, perciò state attente e non trascurate particolari fondamentali… Che poi si sa, sono proprio i particolari a fare la differenza. A tal proposito abbiamo pensato ad alcuni must have, 6 capi chiave che non devono mai mancare!

1. La Bralette 

E’ un nuovo modello di reggiseno, sensuale ed legante. Al contrario dei reggiseni push up, degli imbottiti e dei fastidiosi ferretti, la bralette non regala volume al décolleté ma veste le forme di ogni donna esaltandone naturalezza e femminilità. A differenza dei normali reggiseni, generalmente la bralette è più ampia e intrecciata nella parte posteriore: questo particolare dettaglio, spesso impreziosito da nastrini o perline, strass e brillanti, è perfetto per dare un tocco in più anche ad un abito scollato sulla schiena. La bralette può diventare una vera e propria arma di seduzione se indossato nel modo corretto.

 2. L’intimo nero

View this post on Instagram

Push up senza ferretto. Sii bella e comoda! ❤️

A post shared by Intimorosa (@intimorosa) on

Direi perfetto è fin poco! In pizzo, in cotone, in microfilma… è sempre perfetto! Il nero si sà, è un colore che dona all’indumento qualcosa di speciale, di elegante. Sarà perfetta per ogni occasione e ci farà sentire sempre all’altezza.

3.  Il reggiseno invisibile

E’ irrinunciabile e se ancora non ne avete uno (almeno!) dovete assolutamente correre ai ripari…. o nel vostro negozio di lingerie preferito! Sarà la soluzione per vestiti scollati, maglie attillate, bluse eleganti. Finalmente non avrete più spallaccini che si notano, che escono dagli abiti e che cercate di nascondere. Un pezzo chiave che a cui non rinuncerete più.

4. Il completino in pizzo

É certamente un must. Non c’é donna che non ne abbia uno nel proprio cassetto. É elegante e sensuale allo stesso tempo, che sia bianco, nero, blu o in altri colori impreziosirà certamente il nostro outfit.

5. L’intimo senza cuciture

Avete presente quei capi che vi segnano i glutei o il punto vita? Le gonne a vita alta, i pantaloni aderenti, le culottes o anche un semplice tubi (capo chiave ed essenziale nell’armadio di una donna) necessitano di un intimo che non si noti, perché altrimenti rischiereste di sciupare il vostro look, divenendo non solo volgari, ma anche assumendo una forma, proprio a causa delle cuciture, che non metterebbe in risalto la vostra persona. Meglio evitare!

6. Il completino color carne

Sono sicura che se ti chiedessi quali sono i colori che non devono mancare per l’intimo mi risponderesti il nero e il bianco. E poi qualche sprazzo di colore dettato dalle mode del momento e il rosso per Capodanno. E invece non è cosi. Perché la tonalità che non deve assolutamente mancare è il color carne. C’è l’insana convinzione che sotto una maglietta bianca o comunque chiara, si debba mettere il reggiseno bianco. E no! Il bianco sotto il bianco è più visibile del botulino sul viso di Uma Thurman.