commonwealthclub.org

Intervista Lizz Winstead: comicità e determinazione come chiavi del successo

In questi giorni abbiamo avuto l’opportunità di intervistare Lizz Winstead, una sensazionale comica statunitense che negli anni è stata capace di farsi spazio nel mondo dello spettacolo fra show auto prodotti e partecipazioni in altri altrettanto famosi.

Super presente nei social, usa Twitter come arma per esternare tutti i suoi pensieri e difendere le proprie credenze, fra satira, denuncia e del sano humor che, a detta di Liz, non guasta proprio mai!

kqued.org

Ci sono molti spettacoli comici nella tua carriera nel mondo dello spettacolo, uno in particolare creato da te insieme a Madeleine Smithberg: The Daily Show.
Quali aspetti ritieni siano essenziali per la realizzazione di un tale programma al fine di catturare l’interesse del pubblico?

Organizzare la storia in modi collegabili di dimensioni ridotte è la chiave. Colpire i punti salienti e spiegare il problema generale è importante per non seppellire gli spettatori in fatti e minuti che potrebbero indurre qualcuno a cambiare canale.

Essere un narratore affidabile è anche un altro aspetto importante. Menzionare l’ ipocrisia o idiozia quando la vedi non importa. Ciò non significa indulgere in una falsa narrazione di “entrambe le parti”, ma sottolineare che le persone al potere si rovinano quando ce l’hanno, sia per corruzione che per incompetenza.

Abbiamo notato fra i tuoi tweet, uno in particolare dove chiedi ai tuoi follower quale sia la pandemia più spaventosa. Tra le tre opzioni che hai proposto (Corona Virus, Trumpismo e l’ossessione per Love Is Blind), sorprendentemente, (?), In questo momento l’opzione più votata era la seconda. Sei d’accordo con i tuoi follower?

Si.

Uno dei tuoi tweet satirici che molti hanno considerato scomodo è stato quello sul tornado di Oklahoma City. Oggi, tuttavia, vediamo molti contenuti, come i tuoi, sul Corona Virus. Pensi che la satira sia appropriata in momenti come questi?

Penso sempre che l’umorismo possa essere usato per rispondere e riflettere un’opinione. Come lo usi, chi sono i tuoi obiettivi, come viene percepito varierà da persona a persona, da gruppo a gruppo e anche questo gioca la sua parte. Se ti trovi dietro la tua posizione, difendila, se vedi che non è stata chiara e senti di doverla chiarire o scusarti, allora fallo.

Il tweet di Oklahoma City doveva essere satirico e la mia battuta non è stata abbastanza chiara affinché arrivasse correttamente e sconvolse la gente. Mi sono scusata e l’ho rimosso.

columbusunderground.com

L’Italia è a oggi uno dei paesi più colpiti da questa pandemia. Qual è l’opinione negli Stati Uniti in merito al nostro Paese e alle misure precauzionali adottate?

Non sono qualificata per rispondere a questa domanda, ma sono entusiasta di vedere una risposta nazionale uniforme e che le persone comprendano che una quarantena estrema a breve termine può portare a una conclusione a lungo termine.

Mi piace guardare i sindaci che urlano contro i cittadini.

Qual è la situazione nel tuo paese e quali misure vengono prese?

Coesione cupa, confusa e carente. Tutti hanno risposto troppo tardi, ma io sono a New York e il nostro governatore sta mostrando la leadership. Sta solo peggiorando, ma continueremo ad aspettare.

Per concludere questa intervista, vorremmo chiederti qual è il modo migliore per ingannare questa quarantena e rallegrare un po’ i nostri giorni.

Ho fatto varie dirette su Facebook a riguardo di musica e riflessioni generali.
Guardare i miei comici e musicisti preferiti che organizzavano feste dal vivo e ballavano nelle loro feste casalinghe ma anche la musica di D Nice mi hanno fatto andare avanti. Inoltre, mi sono anche collegata con molti amici in videochiamata per rimanere in contatto.



Marco Russano