Intervista a Neva Leoni: esuberante giovane attrice che non smette di stupire

Classe ‘92, giovane, bella, carismatica, divertente e di grandissimo talento: si potrebbe chiedere di più? Possibilmente se lo chiedessimo alla diretta interessata, risponderebbe di sì, visto quante cose fa, ma noi l’amiamo proprio per questo suo atteggiamento poliedrico.

Neva Leoni è un’artista di indiscusso successo, non solo nel campo della recitazione, ma anche del canto: una donna di spettacolo a 360 gradi sarebbe proprio il caso di dire. Se poi inserissimo all’interno del pacchetto il fatto che sia divertente come poche, diventa impossibile non perdere la testa per lei.

Così arriva il nostro a “Tu per tu” con questa incredibile persona, sperando di riuscirvi a trasmettere la stessa gioia e lo stesso brio con cui vive lei ogni cosa della sua vita.

 

Ti conosciamo grazie al piccolo e al grande schermo, ma chi è Neva quando non è sotto i riflettori?

Sono una ragazza come tante altre e come nessuna…come tutte insomma! Mi piace stare in compagnia degli amici ma in situazioni sociali in cui non conosco nessuno sono un po’ un pesce fuor d’acqua! E apprezzo sempre un po’ di tempo in solitudine per “ricaricare le batterie”.

Oltre ad essere una bravissima attrice, sappiamo che sei anche un’ ottima cantante. Hai frequentato, infatti, la scuola di canto Ro.Gi e, successivamente, il Saint Louis. Fin da piccola, dunque, sapevi che avresti consacrato la tua vita all’arte?

Da piccola ho iniziato a cantare perché amavo le canzoni disney…mai avrei pensato di fare nulla di artistico, tantomeno di confrontarmi con il pubblico! È stato un caso e ne sono molto felice.

Il passaggio dalla musica alla recitazione è stato casuale oppure frutto di una scelta artistica ben ponderata? Canti ancora?

Il canto è sempre stato un hobby, non avrei mai pensato di farlo come lavoro, la recitazione mi è “capitata” quando un’agente mi ha vista e ha deciso di farmi provare qualche provino…diciamo che non ho mai DECISO che sarei stata un’attrice, è capitato e mi sono innamorata perdutamente di questo lavoro!

Nonostante la tua giovane età, hai recitato in diversi film e serie televisive di successo, senza dimenticare il teatro: come cambia la recitazione in questi tre contesti?

La recitazione cambia in senso tecnico, ma mai “di cuore”. Ovviamente se sono a teatro e senza microfono so che dovrò impostare la voce in modo da farmi sentire, o esagerare un movimento perché lo vedano bene anche dalle ultime file, ma il sentimento di base è sempre lo stesso. La recitazione è ascoltare con attenzione chi è in scena con te e “sentire”.

Ti vediamo tutti i giorni in tv grazie alla soap opera “Il paradiso delle signore” in onda su Rai 1. Quanto c’è di Neva in Tina?

Tina è il lato più azzardato di me, quello che si butta a capofitto nelle cose e si lancia senza paura. Tina è puro sentimento. Una specie di bridgette jones che combina solo guai ma con un gran cuore!

Proprio in questi giorni sul web sta circolando la notizia circa la tua partecipazione nel film de “Le Coliche”. A noi lo puoi dire, è tutto vero?

Ormai sapete che si tratta di un pesce d’aprile, ma chissà che le coliche non combineranno qualcosa…io non so nulla!

Cinema, televisione o teatro: cosa c’è nel futuro di Neva?

…e chi lo sa!!

Potete seguire Neva anche sui suoi canali principali di

Instagram

Facebook



Alessia Cavallaro