In vacanza con un libro: “L’amore finchè resta” di Giulio Perrone

In #CulturalMente by Sandy SciutoLeave a Comment

Ancora per poco ed ognuno riprenderà la routine fatta di lavoro, impegni familiari e weekend osannati già da lunedì. C’è ancora tempo, però, per un libro da portare in vacanza soprattutto per coloro che hanno scelto di godersi le ferie dopo ferragosto.
A tal proposito, sia se siete ancora in vacanza sia se state partendo adesso non potete fare a meno di portare con voi “L’amore finchè resta” di Giulio Perrone.
Il libro è uscito il 14 febbraio 2019, non a caso il giorno della festa degli innamorati, ed è stato pubblicato da HarperCollins Italia.
Giulio Perrone, l’autore del libro nonché fondatore della casa editrice Giulio Perrone Editore, ha dichiarato sul libro: “L’idea è soprattutto quella di provare a raccontare un quarantenne di oggi alle prese con i propri sentimenti e con il dubbio di mettersi in gioco fino in fondo, raccontandone però le debolezze, i difetti, il lato meno nobile anche. Perché esistono tante sfaccettature diverse nelle nostre vite e credo che di questi tempi siano più i dubbi e le incertezze che i principi azzurri”.
“L’amore finchè resta”, infatti, racconta di Tommaso Leoni, un eterno Peter Pan sposato, padre di un figlio, che si fa mantenere dai suoceri e traditore seriale. Dopo anni di matrimonio, la moglie Lucrezia lo lascia perché sta con un altro. Tommaso Leoni è costretto a rivedere la sua vita, adesso che è diventato single, disoccupato e senza un alloggio. Ritorna a vivere a casa della madre ed inizia la disperata ricerca di un lavoro non senza difficoltà ed ostacoli.


Accetta qualsiasi lavoro, mettendo nel cassetto la sua laurea in Psicologia. D’improvviso, però, la svolta: incontra al tavolo di un bar in cui lavora la giovane Lia e tra gli stessi tavoli ritrova due ex pazienti che gli propongono di usare YouTube per farsi conoscere. Nasce così “Quello che le donne non vogliono” ossia dei video in cui Tommaso Leoni spiega quanto ha imparato sulle donne. C’è una cosa, infatti, da svelare: Tommaso Leoni ha delle sue regole nate da anni di esperienza sentimentale che lo hanno aiutato a scegliere cosa fare e come comportarsi.
Su YouTube Tommaso riscuote grande successo. È amato ed odiato come ogni novità della nuova era. Ci sarà un momento, però, in cui Tommaso Leoni dovrà valutare davvero cosa è più importante: avere successo e guadagnare soldi facili o non perdere l’affetto e la stima di Lia con cui potrebbe nascere qualcosa di importante e del figlio al quale deve dare per primo l’esempio.
“L’amore finchè resta” è un libro per chi ama farsi travolgere dalla vita, nonostante stia attraversando un momento di profondo cambiamento. Al centro c’è l’evoluzione di un uomo che da eterno Peter Pan acquista consapevolezza del ruolo che ha nella società e soprattutto nei confronti del figlio. Tommaso Leoni è l’alter ego di ognuno di noi ossia di cosa siamo quando non investiamo su noi stessi e di cosa potremmo essere se invece puntassimo tutto.
“L’amore finchè resta”, però, è anche un libro sui sentimenti, anzi sull’evolversi di un sentimento, su un tradimento come rottura della propria esistenza ma anche come trampolino per ricredersi e tornare nuovamente ad amare.
Giulio Perrone ha scritto un libro dalla storia non originale in cui ognuno può rispecchiarsi ma con uno stile fluido e persuasivo. È un bel romanzo perché ha in sé la rivelazione delle rinascite e ad oggi c’è bisogno di sapere che dopo ogni caduta c’è sempre modo di rialzarsi.
Buona lettura!