Happy ChristMask: mascherine natalizie sotto l’albero

In queste imminenti festività, oltre ai classici maglioni con renne, elfi & co, saranno le mascherine dal design natalizio ad essere le protagoniste degli outfit di cene e pranzi di Natale.

Pronte ad abbinarsi o addirittura a spodestare gli imbarazzanti Christmas Jumper che fin dai tempi di Mr Darcy nell’indimenticabile scena del film “Il Diario di Bridget Jones” sono i protagonisti delle abbuffate nataliziecon tanto di giornata nazionale dedicata ogni terzo venerdì del mese di dicembre che quest’anno cade esattamente il 14 – le mascherine tappezzate di alberi di Natale, pupazzi di neve e led sono il nuovo accessorio cult.

Scena tratta dal fim “Il Diario di Bridget Jones”

E sebbene non siano il massimo della comodità, potranno sempre tornarci utili per dissimulare i falsi sorrisi di fronte all’ennesimo bagnoschiuma regalato dalla zia o i discutibili calzettoni della nonna o per utilizzarle come segnaposto a tavola.

Ecco una selezione di mascherine decorate in pieno spirito natalizio, per rallegrare le feste e sdrammatizzare questo strano Natale.

Babbo Natale e i suoi aiutanti

Anche Babbo Natale e i suoi aiutanti devono indossare obbligatoriamente i dispositivi di protezione per consegnare i regali. Se con la lunga e folta barba è un po’ complicato indossare la mascherina, ecco che questa ne diventa direttamente parte integrante; lo stesso vale per il naso-carota del pupazzo di neve. Le renne invece non hanno bisogno di nessuna autocertificazione per viaggiare nel cielo, consegnare i regali è una comprovata esigenza lavorativa.

Darth Vader

Se è vero che a Natale siamo tutti  più buoni, anche Darth Vader, storico personaggio della saga di Star Wars, tenta di assumere l’aria bonaria di Babbo Natale.

Grinch

Se le restrizioni dettate dal Governo vi hanno fatto diventare “insensibile” allo spirito del Natale, questa mascherina vi farà assumere le sembianze del Grinch.

Frozen

Olaf di Frozen vorrebbe simbolicamente abbracciare tutti, a maggior ragione in questo periodo in cui i contatti ravvicinati, come gli abbracci, sono altamente sconsigliati. Ci si accontenta del pensiero.

Mamma ho perso l’aereo

Se per colpa del nuovo DPCM non potete ricongiungervi alle vostre famiglie e siete costretti a passare le festività natalizie da soli come Kevin, questa è l’espressione giusta per la vostra mascherina.

Nightmare before Christmas

Tra coprifuoco, divieti di spostamenti, pranzi a numero chiuso e autocertificazioni, queste festività sembrano davvero un”incubo”.

Con scritte ironiche

“Merry Christmask” è l’ironico motto del Natale 2020 per non prendersi troppo sul serio.

Con lucine incorporate

Tentativo di rallegrare e illuminare queste festività in sottotono con la mascherina con Led incorporati che hanno un’autonomia di 4 ore, perfetta per resistere ai lunghi pranzi di Natale.



Federica Lassandro