Da www.filmpost.it

Festival del Cinema di Venezia 2020: quattro film da tenere sott’occhio

Inizia ufficialmente oggi, mercoledì 2 settembre 2020, la 77esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. Dopo Alessandra Mastronardi, madrina della scorsa mostra, il ruolo quest’anno è coperto da Anna Foglietta.

Che cosa dobbiamo aspettarci da questa edizione del Festival?

Innanzitutto, non serve neanche a dirlo, dobbiamo aspettarci una minore affluenza rispetto agli scorsi anni. Prenotazioni obbligatorie, misurazioni di febbre, mascherine e altri accorgimenti saranno fra i “protagonisti”, si fa per dire, di questa mostra.

Per quanto riguarda i film, dobbiamo fare una distinzione fra le pellicole in concorso e quelle fuori concorso. Abbiamo scelto quattro pellicole, due per categoria, che secondo noi potranno ottenere un buon successo al Festival. Ecco quali sono.

Nella prima categoria un film che si prospetta essere interessante, a nostro avviso, è “Padrenostro“. Il film, diretto da Claudio Noce, racconta la storia del tragico attentato verso il padre del regista, Alfonso Noce, vicequestore. Nell’attentato, datato 14 dicembre 1976 e rivendicato dal gruppo terroristico Nuclei Armati Proletari, perse la vita il poliziotto Prisco Palumbo. Tra gli interpreti troviamo Pierfrancesco Favino nei panni di Alfonso Noce. Segnatevelo.

“Padrenostro”. Da www.mymovies.it

Un’altra pellicola che sembra promettere bene è “Non cadrà più la neve“, film polacco di genere commedia drammatica. Il film racconta le vicende di Zhenia, ucraino che lavora come massaggiatore in Polonia. Nella sua esperienza lavorativa entrerà a contatto con una particolare comunità di persone che vedranno in lui una sorta di “salvatore”. Le loro vite cambieranno inevitabilmente.

“Non cadrà più la neve”. Da www.kultura.gazeta.pl

Passando alla categoria dei film non in concorso, una bellissima impressione ci ha fatto “Mandibules“, film dalla trama assurda quanto intrigante. Due amici, trovata una mosca dalle dimensioni esorbitanti nel bagagliaio di una macchina, decidono di addomesticarla, con l’obiettivo di guadagnarci sopra.

L’ultimo film di cui vi vogliamo parlare è “Lasciami andare”. Cast d’eccezione per questa pellicola tutta italiana. Tra gli interpreti, infatti, troviamo grandi nomi come Stefano Accorsi, Valeria Golino e Maya Sansa. Il film racconta la storia di Marco, che aspetta un bambino dalla sua compagna Anita. Tutto normale, se non fosse che nella vecchia casa in cui Marco abitava si sentirebbero delle voci di bambino. È forse lo spirito del suo primo figlio, frutto di un passato matrimonio e morto a causa di un incidente? La trama promette bene, speriamo che il film non deluda le attese.

“Lasciami andare”. Da www.mymovies.it

Ecco i nostri consigli dunque per prepararsi al meglio a questo 77esimo Festival del Cinema di Venezia. I film sopracitati si dimostreranno all’altezza delle aspettative? Non ci resta che goderci la mostra. Buon Festival a tutti gli appassionati!



Marco Nuzzo