Fa 4 tamponi nello stesso giorno e nello stesso laboratorio: 2 positivi e 2 negativi

Essere o non essere, ai tempi del coronavirus potrebbe diventare essere positivo o non essere positivo, questo è il vero dilemma di Elon Musk,  imprenditore e fondatore di Tesla e Space X, “Sta accadendo qualcosa di fasullo. Oggi ho effettuato il test per il Covid-19 quattro volte: due sono risultati positivi, due negativi. Stessa macchina, stessa tipologia di test, stessa infermiera. Test rapido antigienico di BD”. A scriverlo sul proprio profilo Twitter è proprio lui ed immediatamente scattano le polemiche. Secondo quanto si apprende dal tweet, il test a cui Musk si è sottoposto apparterrebbe alla categoria dei test antigeni rapidi, capaci di dare il risultato in pochi minuti. A differenza del tampone molecolare, considerato il più accurato, questi test non vanno alla ricerca del genoma virale ma rintracciano la presenza di proteine di superficie del virus, chiamate antigeni.

Un esito non chiarificatore, quello ottenuto di Elon Musk. L’imprenditore ha proseguito scrivendo: “Se capita a me può capitare anche agli altri. Sto facendo i test in laboratori diversi, i risultati arriveranno entro 24 ore”. “Ho i sintomi tipici di un raffreddore. Finora niente di insolito”, ha risposto a chi gli chiedeva quali fossero le sue condizioni. Nel frattempo, sul social network è scattata la polemica e alcuni utenti hanno definito “irresponsabile” il tweet di Musk, invitandolo a non alimentare dubbi tra le persone. Ma a lui i dubbi a quanto pare rimangono proprio, e per fortuna di sintomi ce ne sono veramente pochini per riuscire a fare luce sulle sue condizioni, ma come diceva qualcuno domani è un altro giorno, vedremo come andranno domani.



Alessandra Filippello