E se le auto fossero supermodelle?

In #Automotive, TECH by Giuseppe ForteLeave a Comment

Si chiama Viktorija Pashuta ed è una fashion photographer di Los Angeles, California. Dopo aver ottenuto una serie di riconoscimenti per aver creato collezioni fotografiche virali come “Se le ragazze fossero browser di internet” o “Se i ragazzi fossero social network”, Viktorija ha tenuto fede al successo ottenuto in passato, rendendosi ancor più celebre con la raccolta fotografica denominata “Se le auto fossero supermodelle”, pubblicata nel numero di debutto di una nuova rivista di moda chiamata BASIC.

“Credo di appartenere all’1% di persone che non conoscono la differenza tra una BMW e una Aston Martin”, ha dichiarato la fotografa. “Ogni volta che si apriva una discussione sulle auto, mi sentivo completamente persa. Così ho deciso di fare qualche ricerca, parlare con i miei amici maschi e cercare di distinguere quelli che sono i modelli di auto più iconici, stereotipati e che possiedono un carattere ben definito. Ero molto curiosa perché come artista ho dovuto intraprendere la sfida di dover visualizzare le auto in una forma umana ed è stato molto divertente dibattere con gli uomini per definire quelle caratteristiche che conferiscono alla macchina una vera e propria anima. Qualcuno si è preoccupato che le ragazze potessero essere rappresentate ed usate come oggetti, ma alla fine ho insistito con la mia idea ed il risultato è qualcosa che testimonia la creatività e di cui la gente possa tranquillamente sorridere”.

Inoltre, per dare un’impronta più personale, Viktorija ha chiesto ad ogni modella di condividere la loro citazione o dichiarazione preferita che rappresentasse il carattere della vettura che stavano ritraendo in modo da rendere la storia più stimolante e accattivante. Come risultato, la collezione rappresenta 12 diverse macchine che potete godervi nella gallery sottostante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

About the Author
Giuseppe Forte
Loading...