Diventare mamma: cosa sapere?

redazione

In SALUTE / redazione / Comments

Hai programmato la tua gravidanza o è successo per caso? In qualsiasi caso tu sia rimasta incinta, devi sapere che non cambia nulla. Tuttavia, ci sono alcune cose che devi sapere prima di diventare mamma, in modo da avere unagravidanza serena e tranquilla, ne abbiamo parlato con gli amici di https://www.lastanzadileo.it.

Infatti, moltissime sono le donne che restano incinta, ma che non sanno bene a cosa andranno incontro. Per aiutarti in questo tuo percorso, voglio darti qualche consiglio e farti sapere molte cose sulla gravidanza in generale. Cosa sapere quindi?

Avrai molti dolori – questa è la prima cosa che devi aspettarti dopo il parto. Infatti, partorire un bambino non è mica semplice, e nella gran parte dei casi le donne vengono sottoposte a punti di suturaperché il più delle volte la vagina si lacera.

Oltre a fare un male assurdo, i punti prudono parecchio, e spesso più risultare difficile anche sedersi. Dunque, in ogni caso e ovunque ti trova, ti consiglio di riempire una bottiglina di acqua e amuchina, per poterti sciacquare ogni qual volta tu ne abbia bisogno.

Oltre ai dolori, moltissime saranno anche le perdite che avrai dopo il parto. Abbiamo appena visto che, quindi, le perdite saranno abbondanti, ma anche parecchio odorose. In questo caso, ti consiglio di utilizzare degli assorbenti traspiranti, in modo da non irritarti. Devi sapere anche che, dopo il parto potresti soffrire maggiormente di emorroidi, che sono piuttosto dolorose e potrebbero darti filo da torcereper un bel po’ di tempo, soprattutto se non decidi subito di dare un taglio a questo problema, non nel senso letterale!

Allattamento – è un’altra problematica che potrebbe presentarsi dopo il parto. Infatti, sebbene l’ostetrica possa consigliarti di tenere il bambino sempre attaccato al seno, in modo da stimolare la produzione di latte, potresti non riuscire ad allattare per una serie di motivazioni.

Infatti, dopo il parto, l’organismo di una donna subisce moltissimi cambiamenti, come ragadi anali, stanchezza, ecc, non riuscendo adavere le forze per allattare il piccolo fin da subito. Dunque, in ogni caso si consiglia sempre di cercare di tenere il neonato sempre attaccato al seno. In caso contrario, il neonato sarà allattato con il biberon.

Mancanza di Sonno – sebbene il tuo bambino possa essere un gran dormiglione, dopo il parto potresti non riuscire più a dormire come prima. Certamente, ci sono anche casi in cui il neonato piange e strilla tutta la notte, ma nel caso in cui dovesse essere un gran dormiglione, tu avrai altre cose da risolvere prima di andare a letto.

In seguito al parto, potresti anche non avere più una certa costanza nel sonno, perché potresti svegliarti a ogni minimo rumore. Questa è una delle cose più essenziali da sapere prima di diventare mamma, perché a causa di diversi fattori, potresti sentirti sempre stanca, come appunto la mancanza di sonno.

La tua Vita Cambierà Completamente – vuoi avere uno o più figli? Sai che la tua vita non sarà più come prima? Infatti, moltissime sono le cose che cambieranno dopo essere diventate mamme, come le tue abitudini, i tuoi gusti soprattutto in fatto di alimentazione, i tuoi ritmi e molte altre cose.

Certamente, ciò non vuol dire che non potrai più vivere o che vivraisempre male, ma in questo caso dovrai seguire tutte le esigenze e i ritmi del tuo bambino.

La tua voglia di piangere aumenterà dopo il parto – questa è un’altra cosa a cui devi prestare attenzione in seguito al parto. Infatti, dopo che sarai diventata mamma, altissimo sarà il tuo senso di protezione verso il tuo bambino e la voglia di proteggerlo da tutto e da tutti.

Ma può succedere anche che, dopo il parto la tua voglia di piangere aumenti notevolmente, proprio perché moltissime saranno le complicanze, come i problemi fisici, ma anche l’amore materno che potrebbe non arrivare fin da subito. Infatti, quando vedrai per la prima volta il tuo piccolo e non sentirai subito quell’amore che si prova per un figlio, ma avrai solo voglia di piangere, non preoccuparti perché è una cosa del tutto normale. Moltissime, infatti, sono le donne che ci sono già passate.

Perdere i capelli – è un fattore del tutto normale sia in gravidanza, che dopo la gravidanza, che si verifica maggiormente durante l’allattamento. Sicuramente, la tua spazzola sarà piena di capelli ogni volta che ti spazzolerai, ma si tratta di un fatto del tutto normale, e che passa.

Non Affidarti ad Internet per i problemi del tuo bambino, ma solo al pediatra – moltissime infatti sono le mamme che non appena notano uno strano comportamento del neonato, si recano sul web per cercare consigli, per capire se anche altri bambini hanno avuto lo stesso problema, e ogni altro sintomo più immaginabile. Dunque, in questo caso ti consiglio di evitare di affidarti ad internet dopo il parto, ma per qualsiasi problema del tuo bambino, rivolgiti al pediatra.

Paura – molte mamme hanno tante paure dopo il parto. C’è chi ha paura che le capiti qualcosa di brutto, c’è chi ha paura di fare molti sbagli, c’è chi ha paura di non riuscire a farcela, chi ha paura che il piccolo non cresca bene e tanto altro.

Devi sapere che è normale avere queste paure soprattutto all’inizio, ma devi sapere anche che alcune di queste sono soltanto delle paure infondate. Quindicerca di vivere al meglio questa situazione, per evitare molti problemi. Impara a gestire e dominare tutte le tue paure, perché solo in questo modo potrai affrontare tutto nel miglior modo.