Dieci idee e 54 ore per realizzarle, a Startup Weekend Catania trionfa WePair

In WEB by Claudia RuizLeave a Comment

Seminari, workshop, incontri di networking con professionisti: la settimana appena trascorsa ha celebrato l’innovazione a 360 gradi. Catania è stata il palcoscenico per la prima Startup Week del sud Italia, confermandosi avanguardia per la realtà imprenditoriale.

Dal 12 al 16 novembre la Startup Week ha celebrato le storie di successo, si è discusso di riforme e di iniziative che consentono l’espansione dell’innovazione a livello locale. Dopo le parole si è passato all’azione con un weekend di fuoco, durante il quale i partecipanti hanno avuto la possibilità di imparare e progettare concretamente un’idea di business.

Dieci idee e 54 ore per realizzarle, una competizione serrata nei tempi e nella programmazione. In poco meno di 3 giorni i team hanno ottenuto tutte le informazioni necessarie e gli strumenti per realizzare la loro startup e presentarla ad una giuria di esperti e potenziali sponsor. 

Mirko Viola di Tree, Simone Massaro CEO di BaxEnergy, Paola Di Rosa di Sellalab, Luca Naso di Neodata, Mario Scuderi di Invitalia hanno valutato i progetti e decretato i migliori. 

Premi speciali sono stati assegnati dagli sponsor alle idee più innovative, in generale di parla di consulenza e coworking per sviluppare i progetti concretamente: il premio di BaxEnergy è assegnato a Star me up una piattaforma per trovare make up artist velocemente e avere una consulenza sia online che offline; la menzione speciale di Mono è stata affidata a No time for cancer. Tim Wcap ha messo a disposizione i suoi locali con mentorship per 3 mesi a Unic, piattaforma di sharing economy per attrezzature audio e video. 

Alla fine però solo una startup si aggiudica il premio messo a disposizione dagli sponsor e la possibilità di competere con altri vincitori di Startup Weekend dei vari paesi europei. Il primo premio se l’è guadagnato WePair una piattaforma per ricevere assistenza immediata da parte di altri utenti per auto, moto, scooter e bici tramite convenzioni e sponsor.

Abbiamo seguito questa settimana con curiosità, toccando con mano la volontà di tanti ragazzi di apprendere e mettersi in gioco. Più di 80 ragazzi hanno risposto positivamente agli stimoli di mentor e organizzatori, dimostrando che la Sicilia ha molto da offrire al mondo imprenditoriale. Noi di Social Up saremo attenti osservatori dei progressi delle idee proposte in queste 54 ore di Startup Weekend, chissà qualcuna di questa non possa essere motivo di orgoglio a livello nazionale.