Dicembre fa rima con nuova musica: ecco i nostri primi top e flop

Di Paride Rossi e Sandy Sciuto

Le uscite musicali dell’ultimo mese del 2019 sono state molte e purtroppo non tutte sono state soddisfacenti, creando stupore e delusione. Abbiamo scelto con accuratezza quali pezzi salgono e quali scendono, buona lettura!

FLOP

- SCUSA (EX – OTAGO)

La band genovese, dopo un 2019 intenso ed unico, ha deciso di chiudere l'anno con "Scusa" e purtroppo non hanno rispettato le aspettative. Infatti, il singolo non risulta essere all’altezza della loro storia, di brani come "Quando Sono Con Te" o "Cinghiali Incazzati", poiché caratterizzato da tante sfaccettature che lasciano l’amaro in bocca.

Il testo, in primis, pare scontato e a tratti banale, così come l’arrangiamento, molto pop, ma poco originale per dei ragazzi del loro talento. L’unica nota positiva è la performance canora di Maurizio, che davvero non delude mai e si conferma sempre più indispensabile e fondamentale.

- FAMILY (THE CHAINSMOKERS ft. KYGO)

Il duo statunitense ha pubblicato il suo terzo album "World War Joy", caratterizzato da molte collaborazioni con importanti artisti della scena internazionale.

Appare molto deludente il brano "Family", costruito insieme al pianista e dj Kygo, troppo vicino e simili ai passati successi targati Chainsmokers. Il pezzo, infatti, è caratterizzato da un crescendo che parte con un riff di chitarra che sfocia nel classico tema elettronico e glorioso.

Non stiamo dicendo che il pezzo è brutto, ma semplicemente ci si aspettava di più dalla collaborazione di due produzioni del genere. Tutto il contrario, invece, il brano "P.S. I Hope You’re Happy" insieme ai blink-182, un’esplosione di suoni e stili totalmente diversi da loro che si sposano alla perfezione!

TOP

Se da un lato, quindi, le nuove uscite musicali della settimana hanno regalato qualche bruttura in più, dall’altro, invece, per fortuna sono stati rilasciati due bei singoli che sono i nostri top della settimana.

- SAN GIOVANNI (FULMINACCI)

Il giovane cantautore, vincitore del Premio Tenco 2019 per il Miglior album d’esordio con il suo “La vita veramente”, ha rilasciato un singolo che racconta il desiderio di avere la donna d’altri.

Il brano mantiene sonorità e testi tipici del cantautore, ma anche l’ambientazione romana e la capacità di creare atmosfere magiche in tre minuti.

- CHARLES MANSON (BUON NATALE 2)  (SALMO ft. LAZZA, DANI FAIV e NITRO)

Anno strepitoso per il King dell’hardcore che per chiudere in bellezza, ha rilasciato l’album “Playlist live”, ossia la versione del suo ultimo album con i pezzi cantati durante i concerti. All’interno del disco, però, due brani nuovi: Salmo 23 e Charles Manson (Buon natale 2).

Quest’ultimo è un brano arrogante in cui si mescolano le contraddizioni di questi tempi con l’odio per il Natale. Perfetta la scelta di collaborare con gli amici di sempre tra cui spicca Nitro.