Costruisce la Casa Bianca sopra ad un grattacielo

Una Casa Bianca anche a Bangalore? Questa è l’idea che venne a Vijay Mallya, presidente del United Breweries Group e, soprattutto, uno degli uomini più ricchi di tutto il territorio indiano.
L’uomo, convinto di volere una replica della Casa Bianca americana tutta per sé, decise di costruirla in un posto alquanto inusuale per una villa del genere: sopra ad un grattacielo.
La città di Bangalore, luogo scelto per la realizzazione di questo progetto, è una delle città con le case più lussuose al mondo e Vijay Mallya proprio per questo ha optato per avere la sua dimora in questa città.
La casa si sarebbe trovata in cima alla Kingfisher Tower, torre che sorge proprio nel cuore della città indiana.
Proprio mentre i cantieri stavano continuando per trasformare questa idea in realtà, i problemi finanziari di Vijay divennero troppo gravi e fu costretto a lasciare il paese, trasferendosi nel Regno Unito e abbandonando così il sogno di vedere completata la sua casa.
Una villa situata al 33esimo e al 34esimo piano della Kingfisher Tower, con un’area ricoperta pari a 40mila metri quadrati, nei quali avremmo trovato una cantina, una piscina interna riscaldata, una piscina all’aperto, una palestra, un salone e una spa, un tetto con eliporto, e chissà quante altre cose.
La casa esternamente non ha avuto problemi ad essere completata, sviluppata da Prestige Estates che ha completato il tutto in base al contratto con Mallya.
Così, oggi, troviamo una nuova Casa Bianca al 34esimo piano di un grattacielo di Bangalore.



redazione