Cinque app per passare un’estate da veri artisti

Di Sebastiano Mura per Social Up!

Abbiamo già dedicato diversi appuntamenti alle diverse applicazioni che, nella vita quotidiana, possono darci una mano a svolgere al meglio le nostre attività (che si tratti di fitness, sicurezza, tempo libero). Ci dedichiamo oggi a chi vuole viversi un'estate fantastica senza rinunciare alla possibilità di cogliere sempre il meglio dalle proprie idee e trovare il modo di dare sfogo alla propria indole artistica, anche in vacanza.

Ogni artista lo sa: l'ispirazione giusta arriva e non si è sempre pronti a saperla sfruttare al meglio. In questo periodo di caldo, afa, ombrelloni, gite all'aria aperta, quando non si ha tra le mani il proprio strumento per poterle dare la forma che vogliamo, è forse ancora più difficile. Impossibile portarsi sempre appresso il proprio pc, la propria chitarra o il proprio pianoforte, la propria tela o i propri pennelli. Come saper sfruttare al meglio allora quella fugace illuminazione momentanea che (almeno nei nostri sogni) potrebbe cambiarci la vita? La tecnologia ci viene ancora una volta in aiuto.

Se pennelli e colori sono la vostra passione e pensate che una bella giornata sotto un cocente sole estivo possa offrirvi un soggetto perfetto per una vostra opera, Tayasui Sketches può regalarti la sensazione di disegnare su tela, o almeno questo è quello che si prefigge questa applicazione (presente sia per piattaforma Android che iOS). Con una serie completa di matite, pennelli e colori dalle più svariate forme e dimensioni, e una semplice interfaccia che permette di disegnare a schermo intero, a noi resta solo il compito di trovare il soggetto giusto e, magari, imparare a disegnare.

Se il vostro interesse principale è invece la scultura, le cose si fanno un pochino più complesse, ma anche in questo caso, con 123D Sculpt+, ci si può almeno provare. Questa applicazione infatti permette all'utente di realizzare la propria scultura digitale sfruttando tutta una serie di strumenti che, come se si lavorasse dal vero, vanno dalla creazione delle forme e delle ombre alla stesura del colore. Bello, direte voi, ma comunque non posso sentire tra le mani l'effetto della mia creazione. Beh forse non subito ma se si ha un poco di pazienza, invece, si. L'applicazione infatti permette, tra le varie cose, di realizzare una stampa 3D della propria opera che poi verrà recapitata proprio a casa vostra.

Mettiamo che il vostro interesse risieda in qualcosa di più "movimentato". Animator allora potrebbe essere perfetto. Lo scopo di questa app è quella di permettere la realizzazione di piccole animazioni esportabili sia in formato Gif che in diversi formati video. Lo scopo? Portare un passo oltre la propria passione per il disegno permettendo di realizzare delle versioni animate delle proprie opere. Via libera allora a dei mini fumetti animati ma anche a divertenti modifiche fotografiche e, perché no, alla condivisione delle proprie idee sui canali social (YouTube, Vine, Facebook, Instagram).

Scrivere, scrivere e ancora scrivere. I pensieri ci seguono sempre e certo, portarsi dietro un taccuino ed una penna, non risulta un fatto così difficile. Per questo però iA Writer, l'app dedicata a tutti gli aspiranti scrittori, offre molto di più che un foglio a righe sul quale appuntare le proprie idee. Dalla funzione "Focus" che permette di concentrare l'attenzione sullo specifico periodo su cui si sta lavorando, alla funzione "Notte" che consente di lavorare in tranquillità anche in condizione di luce non ottimale, passando per tutta una serie di strumenti utili ad avere una visione d'insieme del proprio stile nello scrivere e nel comporre, questa applicazione di prefigge lo scopo di far si che anche i più nostalgici non si sentano sperduti senza carta e penna.

Chiudiamo con chi, anche in piena vacanza, non può fare a meno di pensare alla musica e non vuole perdere l'occasione per buttare giù un idea per la sua prossima canzone. Sappiamo che il campo è vasto; le app di strumenti musicali e composizione sono tantissime, scegliamo, per questo, di proporne una a prova di dummy. Music Maker Jam è un efficientissimo studio di registrazione da portare sempre con noi. Semplicissimo da usare e con la possibilità di mixare più stili contemporaneamente, MMJ sfrutta loop e campionature di strumenti per creare brani dei quali è possibile variare la sequenza degli accordi, la scelta degli strumenti e l'eventuale arrangiamento. Al tutto sarà poi possibile aggiungere la propria voce tramite il collegamento al microfono del dispositivo che si utilizza.

Insomma, quando sarete pronti a partire, assieme a costumi da bagno, creme abbronzanti, buoni propositi e tanta voglia di evadere non dimenticate di lasciare un pochino di spazio in valigia anche per la vostra ispirazione.