Aspettando il WMF: il format esportato in cinque continenti

Il WMF – il più grande Festival sull’Innovazione realizzato da Search On Media Group – varca i confini italiani confermandosi ulteriormente come un evento di riferimento per il panorama internazionale dell’innovazione.

Messo in archivio lo scorso 6 giugno il WMF Online – Innovazione Diffusa – il primo Festival ibrido al mondo – il Web Marketing Festival presenta i WMF Worldwide Events e un nuovo ambizioso progetto: diffondere idee e conoscenze legate a innovazione, imprenditorialità, startup, tecnologia e digitale in tutto il mondo.

Le tappe di partenza di questo percorso coincidono con 12 nazioni, attraverso un fitto calendario che si aprirà a ottobre e che durante il 2021 toccherà i 5 continenti del pianeta, viaggiando tra Malta, Australia, Cina, Spagna, Canada, Serbia, Vietnam, Francia, Grecia, Bulgaria, Croazia e Tunisia.

WMF: un festival di respiro internazionale

Il nuovo cammino internazionale si tradurrà in una serie di eventi realizzati grazie al supporto delle Camere di Commercio Italiane all’Estero e alla collaborazione con partner individuati sui territori e nelle città parte del progetto: da Sydney a La Valletta, da Vancouver a Chengdu, passando per Belgrado, Barcellona, Lione, Salonicco, Sofia, Zagabria e Tunisi.

Qui il WMF porterà – oltre al format e alla propria mission – eventi, approfondimenti, dibattiti e analisi su temi legati all’Innovazione tecnologica e sociale, ai mondi delle imprese, agli aspetti dell’ambiente e della sostenibilità, alle tante sfaccettature del digitale e agli effetti sulla comunità mondiale. Tutto questo, ricalcando la formula originale del Festival e in modo particolare del Mainstage, il palco centrale con ospiti, talk ispirazionali e momenti di show.

Ma non solo. Sul versante imprenditoriale, infatti, verranno aperte in ciascuna nazione call riservate alle aziende e ai brand del territorio, dando così vita a diverse startup competition in loco che seguiranno il modello della più grande competizione d’Italia per startup, che già da 7 anni caratterizza il programma del WMF creando opportunità di sviluppo per oltre 2.600 startup e fungendo da volano per la crescita e l’innovazione dell’intero panorama imprenditoriale italiano ed europeo.

Le realtà vincitrici delle diverse startup competition saranno poi coinvolte nelle successive edizioni del Festival in Italia, assicurando così la circolazione di idee e dei progetti di stampo internazionale tra il nostro paese e l’estero.

I primi eventi in calendario si terranno in Croazia (6 ottobre) e a Malta (14 ottobre): le informazioni sugli eventi del WMF nel mondo sono consultabili nella sezione “WMF Worldwide Events” del sito ufficiale del Festival.

Un’ottima passerella in attesa dell’edizione fisica del WMF prevista per il 19-20-21 Settembre a Rimini, nella cornice dello splendido Palacongressi di Rimini, ma anche in piena formula online!



redazione