Android vs iOS: qual è il migliore?

In #Focus, #Lifestyle, TECH by Gabriele FardellaLeave a Comment

Sono passati poco meno di dieci anni da quando i primi Smartphone hanno iniziato ad essere messi in commercio e a sostituire i tradizionali telefoni cellulari nelle nostre tasche. Nel corso degli anni sono arrivati anche i Tablet, che in ancor meno tempo hanno invaso le nostre case modificando il modo di fare tante cose. Più volte in aeroporto ci è capitato di vedere qualcuno mostrare la carta di imbarco direttamente sul cellulare tramite apposite applicazioni, per non parlare dei siti di shopping online che proprio grazie a smartphone e tablet sono riusciti ad emergere e imporsi, basti pensare ad Amazon. E poi navigazione internet, scambio di email e operazioni bancarie, tutte cose per le quali non si necessita più nemmeno dei computer.

image

Numerose sono le case produttrici che si spartiscono il mercato per quanto riguarda smartphone e tablet, solo tre sono invece le aziende che hanno occupato la scena per quanto riguarda i software. Tralasciando per un momento Windows Phone di Microsoft, ancora poco diffuso, concentriamoci un attimo su Andorid di Google e iOS di Apple. Le differenze tra i due sistemi operativi sono davvero tante.
A cominciare dalla diffusione: Android vince a mani basse da questo punto di vista, dato che viene sfruttato dalla maggior parte dei dispositivi in circolazione, mentre iOS è un’ esclusiva dei prodotti Apple.

image
L’altra faccia della medaglia riguarda la questione aggiornamenti. Proprio la grande diffusione rende impossibile, vuoi per scelte di marketing vuoi per reale impossibilità, la continua ricezione di aggiornamenti per quanto riguarda i dispositivi Android. Per farla breve l’ultima versione di Android, Marshmallow, è al momento installato su pochissimi dispositivi, circa lo 0.5% tra quelli attualmente attivi, mentre sommando le ultime 3 major release del sistema operativo di Google –Marshmallow, Lollipop e Kit Kat- la percentuale sale al 67% circa. iOS 9invece, risulta installato sul 71% dei dispositivi Apple, mentre le due precedenti versioni – iOS 8e iOS 7- sommate hanno una percentuale di adozione di circa il 25%. Insomma se per quanto riguarda la diffusione Android stravince è altrettanto vero che iOS è molto più efficiente sul fronte aggiornamenti.

image

Per quanto riguarda l’esperienza d’uso il discorso diventa molto soggettivo. Senza scendere in tecnicismi, la nostra opinione basata sulla nostra esperienza d’utilizzo è che per quanto riguarda le funzioni principali i due sistemi operativi fanno le medesime cose in maniera differente. Android da poi la possibilità di modificare a proprio piacimento ogni aspetto del software, dalle semplici icone all’interfaccia utente ad ogni singola parte del sistema operativo.
D’altro canto proprio questa grande apertura del sistema operativo di Google può causare problemi di sicurezza, l’installazione di un antivirus sui dispositivi Android è d’obbligo, mentre iOS fa proprio della sicurezza uno dei suoi cavalli di battaglia.
La gestione dei file multimediali è un altro aspetto che l’utente medio tende sempre a mettere in evidenza: con i dispositivi Android è tutto molto più semplice. Passare musica, video o foto da smartphone a pc, o viceversa, diventa un’autentica impresa invece per chi pur avendo un iPhone o un iPad non ha molta familiarità con iTunes il cui uso è indispensabile per spostare file multimediali tra i vari dispositivi.

image

Insomma il titolo dell’articolo è fortemente provocatorio, stabilire con obiettività quale dei due sistemi operativi sia il migliore è pressoché impossibile dato che ogni singolo consumatore ha i suoi gusti e le sue esigenze.
Quello che possiamo dire, concludendo, è che sicuramente abbiamo di fronte due software validissimi che potranno senza dubbio soddisfare i bisogni di chi decide di servirsene.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti “mi piace” a Social Up!

About the Author
Loading...